promotion image of download ymail app
Promoted

Perché ultimamente c'è questa diatriba tra mamme casalinghe e mamme lavoratrici? ?

7 risposte

Classificazione
  • Jane
    Lv 5
    2 mesi fa

    Non c'è? piu che altro si parla del fatto che molte donne in Italia sono ancora costrette a lasciare il lavoro per occuparsi dei figli perchè non c'è ancora un carico equo tra uomo e donna nelle faccende domestiche. e questo non va bene perchè anche le donne hanno diritto di avere sia una vita famigliare che professionale che si concigliano e sopratutto l'indipendenza economica dal marito! In un italia in cui il 50% dei matrimoni finiscono in divorzio e le donne non hanno piu il diritto dopo il divorzio di pretendere dal marito i soldi per avere lo stesso tenore di vita che si avevano durante il matrimonio è impensabile rischiare di divorziare e non essere economicamente indipendenti

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    non è "ultimamente", e comunque consiglio di evitare i talk show...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    si contendono il diritto di trombàrsi per prime gli idraulici

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Mai sentito mi giunge nuova io sono sia casalinga che lavoratrice e non mi sono mai litigata con me stessa 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Non sapevo nemmeno che ci fosse.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Le casalinghe pro Salvini non fanno un cazzò e scrivono su Facebook che le lavoratrici devono starsene a casa a farsi mantenere dai propri consorti

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Luckey
    Lv 4
    2 mesi fa

    Possiamo per favore ricordare che un bambino di uno, due sette mesi non può andare proprio da nessuna parte senza sua madre?

    Basta con questa retorica di emancipazione del *****. Se ti fai mettere incinta e sforni un figlio sei tu che devi crescerlo quando è piccolo, nè la nonna, nè l'asilo nido. Un neonato è sua madre che vuole, quella ******* che l'ha partorito, e quando voi non ci siete fa sforzi di adattamento che voi cretine manco capite. 

    Cominciate a lottare per il diritto di veder crescere i vostri figli piuttosto...

    Ma già, dimenticavo, crescere i figli stanca... meglio cagarli e poi smollarli ai nonni con la scusa del lavoro. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.