babi006 ha chiesto in Affari e finanzaImmobiliare · 2 mesi fa

Eredità e appartamento ?

Buon giorno,

Per 2 anni ho accudito mia madre fino alla sua morte che era l'anno scorso. Dopo la sua morte ho scoperto che ho perso la residenza nella mia vecchia casa. Così ho dovuto mettere la residenza nella casa di mia madre e tutti i miei fratelli erano d'accordo. Ora vivo dentro nel appartamento finché non trovo una huova casa e non si decide per l'eredità. Ora per 3 dei miei fratelli vogliono che io li paghi 200€ al mese finché non trovo una nuova casa perché non è il mio diritto stare nel appartamento ho ricevuto anche una lettera di loro avvocato. E vogliono che paghi anche tutte le spese condominiali anche se quello per legge si deve dividere in tutti i fratelli. Ma loro per legge possono richiedere quei 200€ al mese anche se è il mio diritto stare dentro finché non si fa la successione di eredità. 

4 risposte

Classificazione
  • Luca
    Lv 6
    2 mesi fa

    Purtroppo le tue conoscenze in materia sono molto lacunose ed inesatte.

    Il fatto di aver accudito tua madre NON TI DA' ALCUN DIRITTO di alcun genere sui tuoi fratelli

    L'eredità non "si decide" tra di voi, ma in base al codice civile. Nessuno vieta comunque che vi mettiate d'accordo tra di voi in modo diverso, ma deve essere fatta adeguata scrittura presso un notaio e successivamente registrata in Conservatoria.

    Fino a che non fate la successione con eventuale rinuncia di qualche erede alla sua parte di eredità, la casa è virtualmente di tutti gli eredi, quindi il fatto che ci vivi te preclude il suo godimento agli altri co-eredi, quindi è perfettamente lecito che ti chiedano una certa quota in denaro come "affitto". Per capire quanto deve essere questa quota, occorre far fare un estimo dell'immobile e del relativo canone di locazione teorico, e poi dividere questa quota per il numero di eredi. Esempio: se un canone consono fosse di mettiamo di 750 euro, e siete tre eredi, se voi l'affittasse ad una terza persona prendereste 750 euro, cioè 250 euro a testa. Quindi tu dovresti dare 250 euro a ciascuno degli altri eredi.

    Le spese condominiali vanno divise in due quote : una a carico del proprietario, una a carico dell'inquilino. Quindi tu devi pagare per intero la quota che spetta all'inquilino, e (sempre ammettendo che siate tre eredi) 1/3 della quota spettante al proprietario; gli altri 2/3 per metà ciascuno agli altri eredi. 

    Le spese di ordinaria manutenzione spettano per intero all'inquilino, cioè a te.

    Le spese di straordinaria manutenzione vanno ripartite tra i proprietri, quindi , sempre ipotizzando tre eredi, 1/3 lepaghi te e 2/3 gli altri eredi.

    Poi ovviamente nessuno vieta che gli eredi si mettano d'accordo tra loro in modo diverso, ma deve essere fatto tramite scrittura autenticata e registrata.

    Anche il tuo vantato "diritto di residenza" è tutto da vedere : se hai trasferito la residenza quando ancora tua madre era in vita, allora potrebbe avere un senso. E tuttavia nulla toglie al ragionamento che fatto sopra (affitto, condominio, spese varie, etc). Se invece hai trasferito la residenza dopo la morte di tua madre, è del tutto illegale se gli altri co-eredi non l'hanno avvallata per iscritto.

    PS

    aspetto che il solito decerebrato non conoscitore della materia metta la sua firma da deficiente (pollice verso).  Questo è quello che stabilisce la legislazione: se non ti sta bene, o cambi la legge, o vai a vivere in un'isola deserta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fil
    Lv 7
    2 mesi fa

    Sì, possono richiederti l'affitto , sì alle spese condominiali (a totale tuo carico le spese ordinarie, le altre divise tra i comproprietari)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Beh almeno le spese condominiali pagale, sei tu che ci vivi dentro mica loro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • clara
    Lv 6
    2 mesi fa

    Loro hanno i medesimi diritti su quella casa.

    Mi sembra più che giusto che paghi loro un affitto e poi si dividono quei soldi tra loro.

    Non sei il figlio della gallina bianca!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.