Boh ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 mesi fa

Consigli su come aiutare il mio cane incinta di 38 giorni?

3 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    9 mesi fa
    Risposta preferita

    Facendosi seguire da un veterinario, facendo ecografie di controllo e una settimana prima del parto ecografia+raggi x, utili per sapere il numero preciso dei cuccioli, questo è molto importante nel caso ci siano complicazioni, così sai se il parto è concluso o la cagna non riesce ad espellere un cucciolo. Chiedendo al veterinario come procedere quando dovrà partorire, cosa tenere presente per capire se sta andando tutto bene, come alimentarla, se è il caso di integrare la dieta, che quantità dare di cibo, quanti pasti deve fare, come capire se la cagna sta allattando tutti i cuccioli, se sta avendo problemi con l'allattamento (es se c'è una mastite in corso) ,come svezzare i cuccioli e a che età svezzarli, che tipo di dieta dare loro, quando dovranno fare il primo vaccino e le sverminazioni (a tal proposito, la mamma va sverminata una volta prima del parto e dopo il parto). Come preparare la cassaparto dove nasceranno e vivranno i cuccioli, se è il caso di usare una lampada a infrarossi coi neonati, come curare l'igiene dell'ambiente dove vivono.

    Le cose da sapere sono tante e più ci interessiamo, con l' aiuto del veterinario, a come affrontare e poi proseguire in questa esperienza, meno possibilità avremo di trovarci impreparati di fronte a complicazioni ed imprevisti.

    La cucciolata è una cosa seria, che va fatta solo se siamo disposti a spendere molti soldi ( oltre a tutti gli accessori necessari e ai mangimi, è tua responsabilità vaccinarli, sverminarli e microchipparli tutti, ti ricordo che il microchip, per legge, va messo entro i 60gg di vita) e a spenderci molto tempo, impegno e fatica. Ricordati che i cuccioli, per legge, non vanno tolti dalla mamma prima dei 60gg, e in quel lasso di tempo, devono stare sempre con la madre per imparare le basi della socializzazione e crescere equilibrati. E tu dovrai manipolarli e curarli fin dal primo giorno, in modo che l'imprinting sull' uomo sia corretto, è tua la responsabilità della loro socializzazione nell'ambiente domestico, abituandoli ai rumori, alle uscite all'aperto, all'incontro con le persone in modo che quando andranno nelle nuove famiglia saranno cani sani sia fisicamente che psicologicamente.

  • 9 mesi fa

    recati dal veterinario per aiutarla nella gravidaza

  • Logan
    Lv 7
    9 mesi fa

    Chiamando un veterinario

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.