promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 2 mesi fa

Perchè ebrei e cristiani si odiano?

10 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Ebrei e Cristiani si odiano perché gli Ebrei ritengono di essere tuttora il Popolo Eletto depositario delle promesse di YHWH e pensano di essere destinati a dominare il mondo e i Gentili (o Goyim, cioè i non-Ebrei) attraverso il (loro) Messia, che per noi Cristiani sarebbe l'anti-Cristo. Per gli Ebrei, nazione e religione coincidono, cosa che non avviene per le altre nazioni della Terra: i Filippini o gli Egiziani, infatti, possono essere Cristiani o Musulmani, i Polacchi sono Cristiani (ma in precedenza erano politeisti pagani), ma un Ebreo è un Ebreo, sia egli Tedesco, Francese, Polacco, Italiano, Russo, Statunitense eccetera. I Cristiani odiano (o dovrebbero odiare) gli Ebrei, perché costoro hanno consegnato Gesù, il Cristo, ai Romani perché lo crocifiggessero, con l'accusa di aspirare a ricostituire il Regno davidico e di essere un sedizioso: in realtà, volevano che morisse perché Gesù, con la Sua predicazione, annunciava la salvezza ai peccatori d'Israele (pubblicani, prostitute e così via) e ai pagani. Gli Ebrei hanno perseguitato sempre e dovunque, appena hanno potuto, i Cristiani (vedi il martirio di Stefano e i ripetuti attacchi a Saulo/Paolo di Tarso), considerandoli eretici. Da parte loro, i Cristiani hanno accusato gli Ebrei di essere deicidi, ottusi, duri di cuore, lussuriosi, avidi e avari, usurai: nel Medioevo l'usura e il prestito a interesse erano interdetti ai Cristiani, mentre gli Ebrei potevano esercitare queste pratiche. Gli Ebrei erano confinati nei ghetti e dovevano indossare un abbigliamento particolare con contrassegni distintivi, non potevano portare armi né sposarsi con Cristiani/e a meno che non si fossero convertiti. In più, sugli Ebrei gravava l'accusa di celebrare le "Pasque di sangue", cioè di festeggiare la Pasqua ebraica immolando ritualmente un giovane cristiano e profanando il SS. Sacramento o il Crocifisso. Purtroppo, dopo il Concilio Vaticano II, la Chiesa Cattolica Apostolica Romana ha riveduto le sue posizioni teologico-dottrinali verso gli Ebrei (di cui in precedenza si auspicava la conversione: si pregava "pro perfidis Iudaeis", cioè per gli Ebrei increduli), considerandoli e chiamandoli "fratelli maggiori" e arrivando a sostenere che Dio non ha revocato l'Alleanza nei loro confronti, in ciò contraddicendo i Padri della Chiesa, la Tradizione e il Magistero della Chiesa.   

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Vogliamo parlare del rapporto ebrei-musulmani? 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    I cristiani hanno rubato i libri agli ebrei e poi ci hanno costruito sopra la loro balla spaziale

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Per la questione di Gesù, c'è stata un'opposizione significativa durata secoli.

    Tu sai, immagino, come le persecuzioni degli ebrei siano state numerose e continue da parte di vari stati e come, sotto, ci fossero anche affari economici. Comunque sono stati gli ebrei a promuovere le prime persecuzioni dei cristiani , anche in Grecia, come ci dice S. Paolo. E' anche vero che, alla fine ,  gli ebrei si convertiranno a Cristo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Se ci sono cristiani che odiano ebrei, gli suggerirei di leggere l'intero capitolo 11 di Romani dedicato agli ebrei, dove Paolo alla fine invita i cristiani a non essere presuntuosi. 

    Se ci sono ebrei che odiano cristiani, un cristiano dovrebbe rallegrarsi se è odiato "a causa del mio nome [di Gesù]" (Mt 24) anzichè rispondere con la stessa moneta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    in realtà gli Ebrei i cristioti nemmeno se li kagano. Sono i poveretti inferiori che eventualmente odiano gli Ebrei per sentito dire.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Oggi non più.Sino a qualche decennio fa si accusavano a vicenda per la morte di Cristo,oggi si conosce la verità e sappiamo chi son coloro che odiano gli ebrei,è inutile nasconderlo, molti si reputano cristiani ma son pur sempre i soliti caini.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fil
    Lv 7
    2 mesi fa

    Di preciso non lo so ma certamente è una questione di soldi   (l'omicidio di Gesù non c'entra un fico secco)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Non è vero che si odiano

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Non è vero che si odiano, fanno anzi qualche sforzo per riconciliarsi.

    • Tu Giampiero M. sei troppo anziano,hai una gran confusione in testa,non capisci più niente,ma non è colpa tua,ad una certa età si diventa tutti rimba senza rendersene conto,torna a letto a dirti le preghiere e lascia stare YA. Oltretutto sei di una ANTIPATIA indescrivibile, NOIOSO e RATTRISTANTE

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.