Marti ha chiesto in Bellezza e stileAcconciature · 9 mesi fa

Il totalizzante o il bagno di colore non so la differenza?

si deve fare per forza dello stesso colore di base?io ho un biondo scuro e vorrei far cioccolato..esce questo colore?

3 risposte

Classificazione
  • Anya
    Lv 7
    9 mesi fa
    Risposta preferita

    Il bagno di colore è un trattamento che serve a dare luce ai capelli mantenendo il proprio colore naturale. È una tinta estremamente delicata che permette di ottenere una colorazione tono su tono per enfatizzare i riflessi e i colpi di luce, esaltando la base. Molto spesso i parrucchieri propongono il bagno anche solo per tonalizzare i trattamenti decoloranti come le meches o i colpi di sole.

    Le colate o bagno di colore sono di due tipi: c'è quella trasparente, che serve a nutrire e rigenerare il capello. Non rilascia nessun tipo di colorazione, ma aumenta la lucentezza. Un capello secco è quasi sempre un capello opaco, ciò vuol dire che non serve cambiare nuance ma semplicemente nutrirlo per ritrovare la giusta luce. Poi c'è la colata colorata, in questo caso serve a esaltare i riflessi naturali e tonalizzare eventuali sfumature.Non è una tinta vera e propria, non serve quindi a cambiare colore. Devi scegliere il tono più simile alla tua base per avere un effetto adeguato di fatti viene fatto spesso dopo aver fatto le meches, i colpi di sole o il balayage

    La tonalizzazione invece,è una tipologia di colorazion che viene fatto per togliere l'effetto giallo che spesso emerge dopo una schiaritura... Però a differenza dalle tinte permanenti il tonalizzante non va a danneggiare lo strato di cheratina dei capelli e il pigmento rimane solo sulla superficie. Il trattamento così è quasi completamente sicuro. Però, se utilizzati spesso i tonalizzanti possono seccare i capelli a causa della presenza in essi di alcool.

    I tonalizzanti si differenziano in base alla composizione e all’intensità della colorazione. Le gamme di alcune marche contano fino a 30 e più colori che tra l’altro possono essere anche mescolati tra di loro. Grazie a questo si può trovare un colore adatto a ogni tipo e colore dei capelli, e nel caso non dovesse piacere si potrebbe semplicemente toglierlo dopo qualche giorno. 

    Dai capelli schiariti il tonalizzante va via anche prima rispetto ai capelli non trattati. Infatti dopo la schiaritura non tutte le squame tornano al loro posto. In questo caso il capello rimane poroso, regge male l’acqua e il pigmento. Più danneggiati sono i capelli meno dura il risultato di una colorazione su quelli.

    Assolutamente nessuno dei due ti farà diventare i capelli color cioccolato per quello devi fare una tinta!

  • Anonimo
    9 mesi fa

    ???!????!?????!??!

  • Anonimo
    9 mesi fa

    ?????!?!?!?!?!??

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.