sartori ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 sett fa

Quale posto occupa nella tua vita il tuo passato?

Con esperienze di ogni genere, da ricordare o da dimenticare...?

36 risposte

Classificazione
  • 1 sett fa
    Migliore risposta

    Penso che oggi non sarei ciò che sono se non avessi un passato. Quel preciso passato. Fatto di passioni travolgenti, di errori, di cadute e, ultimi ma non ultimi, di sogni. Quelli che mi sono portata dietro dagli anni dell'adolescenza e ho realizzato, e quelli custoditi lì in un cantuccio molto intimo che attendono, pazienti. Il passato non è mai davvero passato per me. Lo riscontro nelle mille pieghe dei miei comportamenti, nelle scelte che opero quotidianamente perché da quella strada so di esserci già passata e so dove porta. Non mi illudo di essere solo il mio presente perché se il trascorrere del tempo ha un senso è proprio nel bagaglio che ci trasciniamo dietro.

  • 6 giorni fa

    all in my asshole baby !!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 giorni fa

    Penso che le azioni passate non siano mai "passate "davvero e che continuino ad esistere imperturbabili nel nostro inconscio. Le esperienze vissute, belle o brutte, faranno parte di noi per sempre e vanno analizzate per essere accettate. Le esperienze passate servono per arricchire il nostro bagaglio di esperienze. Pertanto, bisogna trarre un frutto dal nostro passato, che sia maturo e positivo. Se non conosciamo il nostro passato, ci facciamo guidare da esso e questo si manifesta sotto mentita spoglia: il "destino". Bisogna quindi conoscersi per accettarsi e realizzare il NOSTRO disegno, e non quello "divino".

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • simona
    Lv 5
    4 giorni fa

    Lo ripeto all'infinito,per me le cose stanno così...dovevo nascere vecchia e diventare giovane.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Rita
    Lv 4
    1 sett fa

    Allora, parlo personalmente... Ora come ora posso dirti di non essere mai riuscita a sganciarmi completamente dal passato (mi riferisco al punto di vista sentimentale) e posso dirti che purtroppo quando non si fa pace con il passato, e di conseguenza  viene violentemente catapultato nel presente, non è più passato, ma diventa un presente, un presente all'insegna del passato, di ciò che non è andato bene, della nostalgia inconsolabile, delle situazioni irrisolte, dei sogni nel cassetto che silenziosamente non abbiamo mai smesso di coltivare. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 sett fa

    Il passato è qualcosa che non esiste più, la vita è solo nel presente ( qui ed ora) perché, se il passato non esiste più, anche il futuro non esiste ancora. Tuttavia il passato è quello che ci ha reso le persone che siamo nel presente, quindi ha sicuramente avuto uno scopo. Per quanto mi riguarda, lo prendo in considerazione solo per evitare di commettere  le cattive azioni  commesse in modo da diventare una persona migliore e per evitare di farmi nuovamente fregare dalle cattive azioni degli altri.

    • “Il passato è qualcosa che non esiste più“. Non sai quanto male mi abbia fatto questa affermazione ma hai ragione, bisogna andare avanti 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 giorni fa

    Non c'è niente da ricordare nel mio passato,solo tanti incubi che non dimenticherò mai

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 giorni fa

    Io penso che nel mio caso il passato sia sempre con me. Non avendo fatto completamente pace con il mio passato continua a tornare nonostante sia passato diverso tempo, a causa della nostalgia di non essere riuscita a fare in modo che le cose andassero come volevo. Amicizie rovinate e mai chiarite, tutte le volte che mi è stato frantumato il cuore, sia sentimentale che di amicizia e di non essere riuscita a vivere al meglio la vita dopo questi avvenimenti, questo è il mio rimpianto più grande. 

    Sarà perchè la maggior parte delle cose sono successe tutte in una volta, non saprei ma appunto la nostalgia ogni tanto torna. Ora tutte queste cose sono un ricordo sfumato ma la mia mente sa che sono successe e non riesco a non farci caso. In ogni caso la persona che sei ora lo sei grazie al passato e ognuno guardandosi allo specchio sa se questi avvenimenti alla fine sono stati un bene nonostante tutto e sopratutto bisogna essere fieri di essere riusciti a superare gli ostacoli più duri della vita ed essere riusciti a rialzarci sempre.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Paolo
    Lv 7
    6 giorni fa

    DIETRO LE SPALLE.....SUL FONDOSCHIENA.............!!!!!!!!!!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 sett fa

    Il passato ha sempre ricoperto un posto fondamentale nel mio cuore, perché è solo grazie a lui, se posso affrontare il presente. Lo so, che molto dicono che il passato è passato ma secondo me, il passato è importante nella vita perché ci insegna a non sbagliare più e a capire chi siamo! 

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.