promotion image of download ymail app
Promoted

Salve, come buttafuori, l'arte marziale ideale sarebbe il jiu jitsu brasiliano? ?

Anche perché se io dovessi sbattere fuori una persona, penso che con il jiu jitsu puoi bloccarlo e compiere il tuo lavoro? 

6 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Spero tu sappia che oltre a dover avere l'attestato di addetto alla sicurezza https://www.scformaprof.it/addetto-alla-sicurezza-... devi anche prendere in considerazione il fatto che è meglio non trovarti davanti a un giudice a causa di una querela.

    Inoltre, dipendendo dalla città dove hai intenzione di fare questo lavoro, è più importante che tu conosca (e sia conosciuto a tua volta) persone "pesanti", ad esempio a Milano le zone dove c'è gente "pesante" sono Corsico, Rozzano, Quarto Oggiaro (e anche altre zone) per cui se nel locale dove lavori ti dovesse capitare di mettere le mani addosso a un parente o ad un amico di questi "personaggi" perchè sta molestando una ragazza o è ubriaco e rompe la scatole a tutti o sta picchiandosi con qualcuno all'interno del locale...potresti vivere brutti momenti dopo che arrivano 2 o 3 auto piene di malavitosi.

    In questo caos le arti marziali servono a ben poco, quello che serve è conoscere persone pesanti, saper parlare con rispetto e in ultima istanza bloccare l'individuo.

    Ma sarebbe troppo bello se i problemi si risolvessero sempre conversando o con una pacca sulla spalla.

    Sono utili molte arti marziali dal Jiu Jitsu Brasiliano al pugilato all'MMA e anche il Wing Chung, dipende da quanto tu sia disposto a picchiare e viceversa, anche perchè l'allenamento in palestra non rispecchia la violenza reale e senza rispetto che esiste per strada per cui anche nella stessa palestra bisogna imparare a prenderle e parecchio oltre che a darle.

    Inoltre se non si hanno la malizia e la cattiveria (oltre alle conoscenze di persone pesanti) non è indicato esporsi di fronte all'entrata di un locale perchè saremmo le prime persone ad essere o prese di mira o provocate proprio per quello che rappresentiamo.

    Un'ultima chicca: i buttafuori dalle "pizze" facili, e che "battezzano" settimanalmente più persone, col passare del tempo non sempre ricordano le facce di quelli che hanno "scassato"...ma il mondo è piccolo e chi è stato picchiato non dimentica, e può capitare che camminando con la propria ragazza di pomeriggio nel weekend in centro città ci si senta osservati da un gruppo di ragazzi e da qui possono poi succedere varie cose tra le quali essere aggrediti da più persone senza sapere a chi dire grazie.

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Per lavorare nella sicurezza devi saper immobilizzare senza fare danno per non incorrere in denunce. Quindi ti consiglio Il ju jitsu Giappone. Il ju jitsu brasiliano lavora solo sulla lotta a terra

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    se vuoi un consiglio lascialo perdere questo tipo di lavoro.....ti pagano poco per quello che rischi in prima persona e non sei rispettato come persona perchè sei addetto alla sicurezza come molti potrebbero pensare ma anzi.....sei visto come uno zoticone frustrato che non vede l'ora di menar le mani.

    ad ogni modo il jiu jistu brasiliano non va bene per questo lavoraccio.....ci vuole una preparazione tecnica differente....oltre al fatto che ti ci vuole pure un bagaglio mentale non indifferente.

    ciao e buone cose.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Non saprei, perché il Ju Jitsu brasiliano, l'ho visto solo in video e mai dal vivo (combattimento in una gara o allenamento in una palestra).

    Credo che possa andar benissimo anche il Judo. Un buttafuori, solitamente, ha contatto fisico con il "cliente" molesto. Lo deve prendere, afferrare, strattonare per le braccia, prenderlo alle spalle immobilizzandogli le braccia (almeno quello che ho visto io in rare situazioni ove i rompi scatole/ubriachi/drogati diedero molto fastidio).

    Il judo è un'arte marziale da "presa e sbilanciamento" dell'avversario, con conseguente atterramento. Vederlo dal vivo (ma mai praticato) mi ha dato subito l'impressione (che tale può restare, finché non mi ci trovassi a combatterla) che l'avversario, una volta preso per la maglia, col braccio sotto il mento e atterrato con lo "sgambetto" tipico del judo, ebbe immediato ko. Ripeto: non ne sono un esperto o praticante, per cui, la mia opinione potrebbe essere errata.

    Attachment image
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Men che mai! BJJ..hahahah!!!! Hai le idee chiare proprio...porcoddio!

    MMA va bene, THAY, boxe ok ma solo mani oggigiorno è poco 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ciao, io penso che per fare il buttafuori qualsiasi arte marziale o sport da combattimento può andare bene, dal momento che comunque c'è la possibilità di imbattersi anche in soggetti più spacconi o maneschi, e quindi bisogna essere in grado di difendersi qualora servisse. Parlando del Brazilian Ju Jitsu, questo sport può essere assolutamente molto utile per il tuo lavoro, dal momento che puoi rendere inoffensivo un eventuale soggetto immobilizzandolo o sottomettendolo. Spero di esserti stato d'aiuto. 

    Fonte/i: Praticante di arti marziali
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.