promotion image of download ymail app
Promoted

Hanno un bel dire che la plastica inquina e che bisogna limitarne l'acquisto per un minor impatto ambientale ma..( continua nei dettagli)?

obbiettivamente, come si fa ad evitarla completamente quando quasi tutti gli imballaggi sono in plastica?? Ok, io posso anche evitare l'acqua, posso prendermi un depuratore e bona lì...faccio anche senza di prendere bicchieri, piatti ( nel caso mi venisse in mente di fare un pic nic) ecc ecc.. io nel mio provo ad eliminare la plastica superflua. Ma poi come la mettiamo con tutto il resto..? Tantissima roba è imballata nella plastica, roba che è inevitabile prendere. Allora il produttore dovrebbe impegnarsi un po' di più, o no? Ma la verità è che è tutto un magna magna, il problema c'è, è reale! Ma a loro non conviene eliminare la plastica, perché non avrebbero il loro tornaconto!! Non so da voi ma qui hanno messo la tassa sulla plastica, e se non vuoi pagare invece di recarti al comodo bidoncino, la porti all'isola ecologica. A me sta anche bene, ma immaginatevi...che so, una persona non autosufficiente, costretta a buttare la plastica al bidone. È costretta a pagare. Voglio dire, è facile puntare il dito, ma poi allo stesso tempo è comodo guadagnarci sopra. Che dite?

Aggiornamento:

*non autosufficiente nel senso che magari non può prendere l'auto per spostarsi e andare all'isola ecologica, che non è proprio appiccicata 

9 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Intanto cerchiamo di evitarla nei limiti del nostro possibile.

    Io quando vado al supermercato dico espressamente al banchista in questione di non mettere niente nella plastica, di evitare le 'vaschette' (quelle sono proprio la prima cosa che ho abolito)

    "Eh, e dove - uhm - glielo metto?"

    "Ah, facci lei, ficchi tutto nella busta di carta del pane ma la plastica non la voglio"

  • Vavax
    Lv 7
    2 mesi fa

     Sono d'accordo fino al limite della propria coscienza.

    Se, e ribadisco se, il tuo interesse è davvero quello di inquinare meno fai quello che puoi in primis tu.

    Le possibilità ci sono, ovviamente richiedono impegno.

    Sta entrando ad uso e consumo la possibilità di ricaricare molti prodotti.

    Ad esempio, banalmente, ci sono distributori per detersivi, latte, piuttosto che il pellet o quant'altro.

    Frutta e verdura, puoi tranquillamente imbustarle nella carta alimentare, vale lo stesso discorso per la carne che puoi acquistare tu direttamente e consegnarla al momento dell'acquisto ( la tara viene scorporata anche se usi i loro prodotti d'imballaggio, quindi ai fini economici per loro non fa differenza). Che poi, fino a qualche anno fa era l'operare comune.

    Prediligi le confezioni in vetro per sughi , succhi, legumi ecc ( il costo lievita, ahimè).

    Dilungarmi oltre non è necessario, l'intento l'hai compreso.

    Certo, non puoi pensare di risolvere il problema, puoi dare il tuo contributo, questo sì.

    In fondo, anche il mare è formato da gocce.

    :)

    • Questa cosa dei distributori la trovo davvero utile, qui che io sappia c'è solo quello del latte 🤔 dovrei informarmi meglio... comunque sì, "uno o pochi is mejo di niente"  :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Davy
    Lv 4
    2 mesi fa

    La plastica è come il diesel, è un prodotto di scarto ma che frutta milioni di utili. E magari proprio tu usi un auto diesel per andare all'isola ecologica.. 

    Il diesel si dovrebbe vietare perché altamente inquinante e pericoloso per la salute, ma essendo un prodotto intermedio di raffinazione viene commerciato così si evitano i costi di smaltimento e si convince il popolo bue che sia un carburante ECONOMICO.

    Così per la plastica, stesso processo.

    La plastica viene spacciata per economica e così usandone in quantità industriale ci si fanno imballaggi e cose che sono per il 90% inutile, sono marketing e consumismo becero.

    L'altro giorno avevo tra le mani una confezione di amaretti: Scatola di cartone, all'interno pacco di plastica e ogni singolo amaretto avvolto in un'ulteriore bustina di plastica.. Io l'ho messo sulla lista nera dei prodotti di consumo, ma al consumatore medio becero queste cose piacciono e le ricomprano..

    Alla base di tutto, non dimentichiamocelo, anzi fissiamocelo bene in testa, c'é il fatto che siamo quasi 8 miliardi, 6-7 in più di quanto sarebbe sostenibile.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Blu.
    Lv 7
    1 mese fa

    Io cerco di evitarla per quel che posso...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Serena
    Lv 7
    2 mesi fa

    Concordo con Vavax, ma è difficile ecco.

    Bella domanda 😸

  • Usare il prosciutto al posto della plastica..hai in mente il cellophane per imballare? Tanto a farlo fuori ci penso io 😬😬

  • ept
    Lv 7
    2 mesi fa

    unica soluzione, compra solo quello che è indispensabile fra gli indispensabili.

    il resto non comprarlo e vedrai crescere i tuoi risparmi e ridurre la plastica.

    • Eh ma mi chiedo se sia davvero  possibile estirparla, se non sono i "boss" a fare il primo passo in tal senso

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Io su questa storia della plastica dico una cosa,il problema che ha questo pianeta che sta finendo ormai in rovina non è colpa della plastica,bensi dell uomo,perchè bastava essere più prudenti e più civili in passato

  • Bruno
    Lv 7
    2 mesi fa

    senza soluzione in questi anni......vedremo nei prossimi decenni

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.