promotion image of download ymail app
Promoted

Ma gli agenti immobiliari lavorano?

Cioè ho visto un appartamento messo in affitto da un annuncio di un privato.

Oggi mi è stato detto che è intervenuta un'agenzia immobiliare che ha portato un cliente al privato. Evidentemente questa agenzia ha visto l'annuncio dell'affitto nello stesso posto in cui l'ho visto io.

La differenza sta che io non vengo pagato per questo ""lavoro"" di ricerca di un appartamento, mentre l'agente sì.

Se anche tu sei un agente immobiliare e ti lamenti del tuo lavoro che non garantisce lo stipendio perché non sempre l'affare va in porto, che siete una categoria che tutti odiano, che vi dicono che siete ladri, che spesso vi escludono per concludere gli affari privatamente, sappiate che è giusto così: vi sta bene. Voi non lavorate.

Vorrei inoltre dire che la richiesta di affitti è talmente alta che siamo noi clienti a doverci fare il mazzo per cercare un affitto decente (soprattutto di prezzo) e che il lavoro lo facciamo noi, non voi, oltre a QUELLO CHE FACCIAMO GIÀ DURANTE IL RESTO DELLA GIORNATA. A voi basta mettere l'annuncio su un sito di immobili oppure su facebook, dove evidentemente vivete, due cose che sono capaci di fare tutti, e la gente si fa guerra tra di loro per accorrere ad accaparrarsi l'appartamento.

Vi auguro di non aver più nessuno a cui vendere. E di essere disprezzati sempre di più. 

3 risposte

Classificazione
  • Luca
    Lv 6
    2 mesi fa

    << ..... è intervenuta un'agenzia immobiliare che ha portato un cliente al privato. Evidentemente questa agenzia ha visto l'annuncio dell'affitto nello stesso posto in cui l'ho visto io. ....>> se il proprietario che ha messo l'annuncio "da privato" non è stupido, la prima cosa che avrebbe dovuto fare era di bloccare l'agenzia e dire (meglio se per iscritto tramite raccomandata) : amico, io non ti ho cercato, non ho alcun contratto con te, non ti ho affidato alcun incarico, quindi non ti devo nulla per i tuoi servizi non richiesti. Che poi tu agenzia abbia un contratto col compratore, sono affari tuoi. 

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Luca
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      Sì ok ero convinto - chi sa perché - che si trattasse di compravendita e non di locazione, ma la sostanza è la medesima: la mediazione all'agenzia la pagano - SALVO ACCORDI SCRITTI DIVERSI - entrambe le parti: locatore e conduttore, cioè proprietario ed inquilino.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    hai ragione, non facciamo nulla, io mi gratto la pancia tutto il giorno , poi magari ,quando sono stufo di riposare mi ricordo cosa devo fare per ogni singolo clientee leggo il vademecum che mi sono approntato :

    E' possibile vendere il proprio immobile senza ausilio di un Agente Immobiliare professionale??CERTO CHE SI!!Ecco cosa fare:1) Prima di mettere in vendita la casa, fai il check dei documenti. Le leggi Urbanistiche sono cambiate e nel 90% dei casi avrai un problema da risolvere.La Planimetria è conforme? Hai spostato il bagno o realizzato un tramezzo?Le risultanze catastali sono allineate?2) Trova la Licenza di Costruzione e la licenza di abitabilità, senza potresti avere dei problemi, alcuni notai non stipulano.3) Hai una domanda di sanatoria in corso? Ricorda di ritirare la licenza edilizia in sanatoria, è essenziale per la stipula.4) Prepara il VCA storico e le Visure Ipotecaria.5) Per mettere la casa in vendita hai bisogno dell'APE, rivolgiti al tuo geometra di fiducia, costo previsto 200/250 euro6) Fai un'analisi di mercato comparativa e un'analisi del venduto affinchè tu possa individuare il giusto prezzo di mercato. Ricorda, un prezzo troppo alto attrae pochi acquirenti e avrai poca opportunità di negoziare un prezzo adeguato."L'amatore" e' una figura mitologica che non esiste.7) Preparati a mettere in vendita la casa: L'Home staging è il massimo ma difficilmente come privato avrai accesso a questo strumento di Marketing ma potrai sempre tirare a lucido la tua casa e presentarla in forma perfetta!! Un po' come mettere la macchina sul piazzale del concessionario, quando le vedi, sono tutte belle e ti viene voglia di acquistarle.Fai un servizio fotografico professionale ed emozionale. La casa è un acquisto emotivo e le foto dovranno essere emozionali!!9) Scegli i portali pubblicitari però fai molta attenzione, per i privati sono gratuiti ma avrai un impatto molto basso. Dovrai investire qualche centinaia di euro affinchè la tua casa sia visualizzata.10) Raccogli le telefonate degli acquirente e degli agenti immobiliari. Dovrai qualificare bene le persone, molte sono perditempo.11) Preparati a fare gli appuntamenti e attenzione a chi fai entrare in casa, è buona norma chiedere nome cognome ed anche un numero di utenza fissa.Alcuni ti chiameranno la domenica mattina, altri scriveranno messaggi su Whatsapp alle 23,45 chiedendo una copia della planimetria...12) Ci vorranno alcuni mesi di appuntamenti, prima di raggiungere l'obiettivo, sii paziente.13) La parte più bella, se trovi un acquirente dovrai essere bravo a negoziare un prezzo equi e tutte le tempistiche, i pagamenti e le condizioni contrattuali. Attenzione a chi ti proporre di acquistare la tua casa condizionando l'efficacia della proposta alla delibera del mutuo. Se non sei bravo a qualificare l'acquirente, non tutti hanno accesso al credito, potrai perdere tempo e denaro.14) Stila una buona proposta di acquisto, chiara e completa. La proposta è fondamentale, se chiara non avrai problemi al compromesso e al rogito notarile.Ricordati dell'Antiriciclggio e Antiusura, devi controllare tu per loro.15) Ricordati di farti dare la liberatoria da parte dell'Amministratore dello stabile.16) Se l'acquirente acquista con mutuo, potrai non ricevere le somme il giorno del rogito bensì 30 giorni più tardi.17) ATTENZIONE Da pochi mesi vige una nuova normativa, l'acquirente ha facoltà di depositare il saldo prezzo sul conto corrente del Notaio, prendi informazioni di questa nuova Legge presso il tuo Avvocato di fiducia, dovrebbe darti indicazioni utili.18) IN BOCCA AL LUPO!!ecco, queste sono alcune delle 4 cosuccie che mi tocca fare ..... ma poi, perchè non ti fai furbo e fai l'esamino per diventare agente immobiliare e approfittare di un lavoro che si fa poco e rende tanto ??cosa vuoi che sia ....estimo,urbanistica,diritto, fisco, catasto, ingegneria, ecc ecc... a Milano lo passa il 4% dei candidati, quindi è facilissimo !!!diventa anche tu un A.I. ( INTELLIGENZA ARTIFICIALE ? NO AGENTE IMMOBILIARE !!) 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • clara
    Lv 6
    2 mesi fa

    Un agente immobiliare ha un contratto da lavoratore autonomo, questo significa che percepisce il classico stipendio (800/1000 euro) ma a suo carico sono tutte le tasse ed é costretto a versarsi pure i contributi.

    Un po’ di empatia per una categoria che lavora praticamente gratis su!

    • ...Mostra tutti i contatti
    • clara
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      Vabbè ma le agenzie sono quelle che chiedono cifre esorbitanti e non gli agenti immobiliari che sono semplici dipendenti! Personalmente anche io cercherei casa autonomamente, si può contrattare più facilmente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.