promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 2 mesi fa

Ma vi immaginate un Mussolini vissuto all'epoca romana?

Aggiornamento:

Avrebbe avuto tutto il tempo e il potere di sfogare la sua folle intelligenza sul mondo.

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    In epoca romana c'erano personaggi che in confronto Mussolini sarebbe stato una pecorella smarrita in mezzo a un branco di lupi affamati. La sua miopia politica, la sua facilita' a farsi manipolare non gli avrebbero dato scampo. 

    Magari avrebbe fatto la fine di Pompeo che, scappato da Cesare dopo essere stato il suo migliore alleato,  fu ucciso da Tolomeo che, dopo avergli concesso rifugio,gli fece mozzare la testa per recapitarla a Cesare.

    O forse, vista la sua ars oratoria, avrebbe fatto la fine di Cicerone che, accusato di tradimento, fu ucciso dagli uomini di Antonio e Crasso che gli mozzarono la testa (tanto per cambiare), ma anche le mani e la lingua simbolo della sua retorica.

    O magari, vista la sua passione per le donne, sarebbe finito avvelenato da Messalina o trucidato da Agrippina.

    Quelli si che erano tempi... le teste rotolavano e dei lavori sporchi se ne occupavano i politici stessi. Come al solito in Italia abbiamo dovuto fare tutto da soli.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Il fascismo ha preso come modello politico e culturale l'antica Roma.

    Quindi Mussolini ha tanto da condividere con gli imperatori romani.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Mussolini era figlio del suo tempo, non lo si può concepire al di fuori della società di massa tra la fine dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento e senza l'esperienza della militanza socialista in Svizzera, nell'Impero d'Austria-Ungheria e nel Regno d'Italia. Figlio di un fabbro socialista e di una maestra di scuola cattolica, Benito Mussolini incarnava tutte le contraddizioni della sua epoca. La sua formazione politica e giornalistica acquisì ancora maggiore mordente dopo l'esperienza della Prima Guerra Mondiale. Non vi è nell'antica Roma un personaggio di umili origini assurto ai sommi fastigi del potere, che possa essere paragonato a Mussolini, tranne forse Caio Mario, l'homo novus di Arpino. E in ogni caso anche gli aristocratici romani, come è stato ricordato in un altro post, facevano spesso una brutta fine durante le guerre civili che funestarono gli ultimi decenni della Repubblica e prepararono il terreno all'Impero.  

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    No non ce lo vedo nell'antica Roma 

    Certo non a comandare 

    Mi spiace 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.