promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteOdontoiatria estetica · 2 mesi fa

Dente devitalizzato che poteva essere ricostruito, chi mi paga ora i danni?

Un dentista mi ha devitalizzato un dente che poteva essere tranquillamente ricostruito, lo stesso dente si è fratturato dopo pochi mesi e ora mi parlano di rimozione.

Chi mi paga ora i danni scaturiti dallo sbaglio di un dentista?

E io dovrei spendere migliaia di euro in un impianto per colpa di uno che mi ha devitalizzato male un dente che non doveva essere ricostruito?

Cosa consigliate di fare?

Aggiornamento:

Il dente aveva solo una piccola carie che dava un po di fastidio, niente di tanto grave da giustificare una devitalizzazione.

2 risposte

Classificazione
  • Luca
    Lv 6
    2 mesi fa

    Per prima cosa, se non usi i termini corretti, e ti esprimi in modo contraddittorio e confuso, non ci capiremo mai (prima dici  "un dente che poteva essere tranquillamente ricostruito", alla fine dici "....ha devitalizzato male un dente che non doveva essere ricostruito...."DECIDITI .....) E, soprattutto, cosa intendi per "ricostruire" ?

    Seconda cosa, se ti ha fatto firmare il consenso informato, che è obbligatorio per legge, sei stato informato dei rischi che si corrono con la devitalizzazione. E non puoi dire che "non lo sapevi". Inoltre, nessun medico è tenuto né obbligato a "garantire" la riuscita di una terapia, ed è per questo che si fa firmare il consenso informato.  

    E poi, che ne sai tu della condizione clinica della polpa? Come fai a sindacare che non c'era bisogno della devitalizzazione ? E soprattutto, che ne sai tu di come è stata fatta la devitalizzazione ? Hai l'iconografia relativa e l'hai fatta vedere ad un altro dentista ?

    Sbaglio del dentista ? sì certo, possibile, nessuno è perfetto, ma devi provarlo tu, facendo fare una perizia giurata e poi una causa al dentista.

    Casomai, direi : perché non è stata fatta una capsula ? Se un dente si frattura dopo la devitalizzazione , molto spesso è perché il paziente non ha voluto farci la capsula. il dentista te l'aveva proposta ? Si tratta forse di un premolare? 

    QUINDI

    dalla tua descrizione non emergono dati certi per capire cosa sia successo. E'possibile che ci sia stato uno o più errori (tecnici o burocratici) del dentista, ma devi provarli tu,e poi fare causa e chiedere risarcimento. Ma ci sta anche che il tutto sia successo senza alcun errore del dentista.

    Solo che gli errori tecnici sono umani, ed inevitabili. Gli errori burocratici (ad esempio mancanza di consenso informato o suoi errori formali) sono ben più gravi, ed il giudice guarda molto più a questi che ai primi.

    PS

    In seguito al tuo aggiorna

    NESSUNO puo' averti OBBLIGATO a fare la devitalizzazione, se in cuor tuo pensavi che non ce ne fosse bisogno, non gliela dovevi far fare. Era tuo pieno diritto opporti. Perché non lo hai fatto ? Eri forse sotto la minaccia di un'arma puntata allatempia? O sotto l'effetto di sostanze che ti avevano reso incapace di intendere e di volere , finanche di parlare? 

    Ed arriviamo quindi al nòcciolo del problema. Il punto non è che il dente si sia fratturato (ci sta), quando quello della TOTALE ASSENZA DI COMUNICAZIONE TRA MEDICO E PAZIENTE. E' questa la cosa grave. QUi su internet siete tutti leoni pronti a sbranare tutti, ma nella vita reale siete meno di agnellini incapaci anche di belare . Siete tanto "fifoni" che spesso, come in questo caso, non avete neppure il coraggio di firmarvi con un nome qualsiasi......... 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Te li pagherà lo stesso che li ha pagati a me in un caso analogo: STO CAXXO !!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.