promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 2 mesi fa

Problema facoltà medicina?

Salve a tutti,con questa domanda mi rivolgo principalmente agli studenti di Medicina e Chirurgia. Avete mai avuto un periodo di smarrimento? Io ho iniziato l’anno scorso e non sono riuscito a dare metà degli esami,eppure studiare mi piace tanto ed è la cosa che mi riesce meglio. Il punto è che sento che questi esami non andati a buon fine sono un po’ come un peso e mi sento molto demotivato,qualcuno sa come aiutarmi?

1 risposta

Classificazione
  • Alan
    Lv 6
    2 mesi fa

    Detto da uno studente di Medicina come te: il periodo di smarrimento è normale durante un percorso lungo come il nostro e capita solitamente quando eventi o problemi personali/familiari inficiano il nostro rendimento agli esami e ci porta a rallentare il ritmo oppure un esame andato male può demotivare e far rimanere leggermente indietro. Ma non temere puoi tranquillamente recuperare e sopratutto trovare il TUO ritmo di studio. Non è una corsa contro gli altri o contro il tempo, può capitare di rallentare il ritmo ma mai fermarsi!

    A me è capitato all'inizio del terzo anno dopo un esame che non è andato come avevo sperato (più una questione di voto che non sentivo rispecchiasse la mia preparazione) che mi ha rallentato gli esami successivi della sessione demotivandomi. Gli esami arretrati tendono a diventare macigni se non reagisci quindi ecco il mio consiglio: non abbatterti, respira, prendi un foglio e scrivi le materie che ti sono rimaste indietro e quelle in corso da dare per la prossima sessione. Per recuperare devi affiancare sempre un esame arretrato con uno in corso (che puoi dare senza blocchi propedeutici) oppure dare la priorità assoluta alle materie che ti servono per sbloccare altre materie di quest'anno e stilare accuratamente le prossime due sessioni di esami suddividendo le materie soppesandole anche per tempistiche e difficoltà. Studia con colleghi le stesse materie che conti di dare, cerca anche di svagarti oltre l'università e NON sentirti indietro: semplicemente hai qualche materia arretrata (con un piano di studi serrato come quello di Medicina è abbastanza facile che uno studente nella media abbia 1-2 materie arretrate per via delle propedeuticità) io ho reagito e ho tranquillamente recuperato nelle sessioni successivi ritornando in corso e adesso sono al quarto anno. Tutta questione di volontà, puoi farcela e se ami quello che studi avrai la forza di reagire. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.