promotion image of download ymail app
Promoted

mi alzo troppo tardi al mattino, cattiva abitudine.?

Ho 25 anni, studente universitario. Sono stato sempre e volentieri notturno, anche quando andavo a scuola prima delle 00.45 non dormivo. Quando seguivo i corsi all università l'anno scorso alle 9 di mattina, andavo a dormire circa alle 2 di notte, mi alzavo alle 7.40 e poi dormivo il pomeriggio 2 ore. Ora ho finito i corsi e mi mancano 2 esami più tesi e sto stando a casa dai miei. Il problema per farla breve è che vado sempre a dormire tardissimo... (tra le 4.30 e le 5.30) e mi alzo verso le 13-14...credetemi che non cè mai un giorno quando sono a casa che mi alzo alle 10, come minimo alle 12.30 mi alzo.Ovviamente se una mattina si presentasse necessità di alzarsi presto come oggi alle 9 avrei difficoltà, nel senso che mi alzo, ma poi durante la giornata accuso stanchezza e mal di testa. Sono un notturno insomma: mi alzo tardi, mangio tardi, vado a letto tardi faccio tutto tardi. Di solito esco poche volte la sera: sto alla televisione ed al computer, in particolare è il computer che mi intrattiene fino a così tardi. Poi certo l'estate scorsa per 3 mesi sono stato all'estero a fare un tirocinio, mi dovevo alzare alle 9.30 cinque volte a ed una volta alla settimana alle 7  e comunque non mi sono trovato malissimo ed andavo a dormire verso l'una e mezza.

2 risposte

Classificazione
  • Luckey
    Lv 4
    1 mese fa

    Disturbo del ritmo circadiano. Io e mia sorella me soffriamo entrambe.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Cattiva abitudine assolutamente sì, ti consiglierei di correggerla e non far abituare il tuo corpo ad uno scempio simile! Sarà difficile mantenere impegni se continui così.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.