promotion image of download ymail app
Promoted

Ieri mi sono intrattenuta con un missionario della Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni,ho dei dubbi,qualcuno mi può aiutare?

Dopo la morte chi meritevole resuscita con un corpo materiale?Tale corpo è un livello superiore a quello attuale?Dio ha un corpo materiale e si trova su un pianeta?Anche Dio era un umano che aveva un padre e una madre terreni? Questi genitori avevano a sua volta dei genitori? 

Scusatemi se ho fatto troppe domande e se ho distorto o capito in modo errato ciò che mi ha spiegato.

10 risposte

Classificazione
  • Se ti interessa c'è un utente che se non erro fa parte di quella Chiesa. Si chiama @Marco Tripoli. Se lo aspetti probabilmente arriverà, se vede la donanda.

  • 1 mese fa

    Ciao @Mary, come vedi ho notato la domanda ed ho visto anche il link di Ulixes, uno degli utenti con cui interagisco più volentieri.

    Faccio parte della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi Giorni da circa 36 anni ...non tantissimo tempo, e sono un convertito, cioè la mia famiglia non ne faceva parte. 

    Ho servito una missione a tempo pieno per 25 mesi, a mie spese e con il sostegno della Chiesa per l'ultima parte, prima a Londra e poi nella missione di Roma che comprendeva allora Lazio, Campania, Toscana e Sardegna.  

    La persona che hai inconttato tu dubito che fosse un missionario a tempo pieno, si distinguono da un abbigliamento classico: soprabito, completo scuro, camicia bianca e cravatta in stagione fredda (non sono i man in blak... non portano il cappello) sono sempre in coppia e si distinguono per la targhetta nera con scritto in bianco il nome della Chiesa il loro titolo nel Sacerdozio (sono Sacerdoti nell'ordine di Melchisedec, lo trovi nominato sia nel A.T. che nel N.T. tipo in Ebrei 5:5-6) nell'ufficio di ANZIANO ed il loro cognome, ed il nome della missione.

    Io in Inghilterra ero: ELDER TRIPOLI, in Italia Anziano Tripoli, Missione Italiana di Roma.  

    Non sono più un missionario a tempo pieno, condivido quello che so essere vero quando ne ho l'occasione e mi viene richiesto senza nessuna mira di fare proselitismo, non siamo noi che convertiamo, possiamo informare, portare la nostra testimonianza e lasciare che sia lo Spirito Santo a toccare il cuore di chi è pronto per riconoscerlo.

    Entriamo nel vivo: Per rispondere in modo veramente compiuto occorre parlarti del Piano di Salvezza che Dio, il Padre Eterno (di tutti gli esseri umani), che chiamiamo anche Padre Celeste o L'Iddio Altissimo ci ha presentato prima che il mondo fosse ciò che è oggi, per permetterci di fare una prima scelta fondamentale. Eravamo allora Intelligenze di puro Spirito e tra noi ve ne erano di nobili e grandi, il Padre è la più grande ed evoluta di tutte, Lui ha un corpo fisico glorificato, di questo ti dico dopo. Ci fu spiegato che come figli di Dio avremmo potuto evolvere alla Sua statura attraverso delle esperienze, alcune in una vita pre-terrena, come esseri spirituali, altre in una vita terrena dove avremmo passato delle prove , avremmo commesso degli errori in quanto liberi nelle nostre scelte e dimentichi di tutto quello che conoscevamo allora e stavamo ascoltando in quel momento, affichè potessimo esercitare i principi della fede e del pentimento rafforzarci e crescere attraverso percorsi diversi, diciamo personalizzati anche quelli scelti da noi in base a ciò che sapevamo ci serviva d'imparare.  

    Dato che, dimentichi e messi alla prova avremmo potuto trasgredire le leggi eterne e peccare, ci fu chiesto di scegliere un Salvatore e Redentore che, tramite un'Espiazione Infinita ed Eterna avrebbe permesso, tramite il pentimento (sicero dolore per il peccato commesso, l'allontanamento definitivo da esso, e dove possibile rimediare alle conseguenze causate a noi stessi ed a altri) l'appicazione della misericordia. E' in sostanza una mediazione, il Sangue espiatorio soddisfa le esigenze della giustizia e la misericordia non la deruba del suo diritto.

    E' come se io accendessi un debito e un mediatore lo assolvesse per me chiedendomi in cambio di compiere alcune azioni. Nel caso specifico quello che è richiesto è di vivere quotidianamente tutti i comandamenti del Padre Celeste, seguendo l'esempio perfetto del Salvatore.

    A quel concilio si sono proposti due personaggi, uno era uno Spirito molto intelligente, luminoso. Il suo nome allora era Lucifero, disse che avrebbe salvato TUTTI gli esseri umani e che li avrebbe obbligati a seguirlo e che voleva per lui la gloria del piano del Padre Celeste. L'altro era conosciuto come il primogenito spirituale del Padre e della Madre Celesti (questo risponde ad una delle tue domande, se c'è un Padre c'è anche una Madre, la generazioni di figli Spirituali non differisce molto dalla procreazione di figli nella carne, che è speculare, [e se rifletti un secondo, anche se non siamo stati abituati a pensare in questo modo, ciò è la cosa più naturale e logica possibile. n.p.] Disse che avrebbe salvato coloro che avessero deciso liberamente di seguirlo, per scelta, nel rispetto della prima legge fissata nell'universo (Il Libero Arbitrio, senza il quale non c'è alcuna crescita ne progresso.) e che la Gloria spettava al Padre Celeste, per farla breve la scelta fu sul Primogenito che conosciamo come Gesù.

    Luciferò non accetto tale scelta, ed insieme ad 1/3 di tutti gli spiriti presenti si ribellò al Padre ed al Suo piano.

    "Allora vi fu battaglia in cielo..."  Apocalisse 12:7-9

    Dio Padre Celeste, è un essere intelligente, l'intelligenza più grande di tutte ed ha un corpo fisico glorificato, cioè perfetto, non soggetto a malattie, degenerazione a causa della mortalità perchè è già progredito ad un livello che noi potremmo raggiungere un giorno, in quanto Suoi figli "Eredi e coeredi di Cristo..." Romani 8:16-17. Cioò che noi siamo oggi Lui è stato un tempo.

    Certamente ha dei Genitori, i quali hanno dei Genitori i quali hanno dei Genitori e ciò si comprende solamente se si comprende il significato profondo della parola ETERNITA'. L'eternità è diciamo "un tempo" anche se è riduttivo... senza principio di giorni ne fine di anni. Il tempo in realtà è una convenzione umana strettamente terrena, lo è anche lo spazio (queste considerazioni non fanno certo parte di quelle dottrine strettamente necessarie alla Salvezza e si accuisiscono per Rivelazione durante meditazione e studio sia religioso che secolare/scientifico alcune anche confermate da scienziati che si sono molto avvicinati alle verità di questi principi.) 

    Tra le tue domande, peraltro lecite visto che ti sono state esposte cose particolarmente "nuove" per te, ve ne sono alcune alle quali sento non sia il caso di rispondere ora, anzi già ho condiviso con te concetti che necessiterebbero di una base spirituale più "matura" per essere correttamente compresi. Senza sottovalutare la tua intelligenza, ed esempio tu sei mamma, non hai iniziato a nutrire i tuoi figli con cibi da adulti, prima il latte, poi gli omogeneizzati e poi gradualmente gli altri cibi... Ho pregato per essere guidato a risponderti e prego perchè lo Spirito Santo ti aiuti a ricordare, cosa tra l'altro promessaci prima di questa vita, quello che abbiamo scordato passando attraverso un "velo della dimenticanza" prima di essere concepiti dai nostri genitori terreni.

    Queste che seguono sono alcune considerazioni ed esempi fatti da Profeti moderni, da miei conoscenti "Santi degli Ultimi Giorni" di cui ho grande stima e da me stesso:

    I nostri ricordi della vita pre-terrena, alla presenza del nostro Padre Celeste, in cui abbiamo già fatto esperienze e scelte che determinano chi siamo sulla terra, il nostro carattere, le circostanze in cui nasciamo, comprese le disabilità, difficoltà che affronteremo "prove", come pure le gioie, gli incontri, la famiglia etc. (per questo ogni tanto abbiamo la sensazione di aver vissuto già un determinato momento, come se ne avessimo visto il trailer) impiegano  pò di tempo a scomparire del tutto, se i neonati potessero subito parlare racconterebbero tutto, e come dicevo ci è stato promesso che avremmo riconosiuto alcune verità incontrandole tramite un segnale sottile e sommesso che è la voce dello Spirito Santo che tutti possono riconoscere come il primo pensiero che si affaccia alla mente, prima che la razionalità umana o l'influenza dell'avversario di Dio e degli esseri umani lo soffochi.

    Apro una parente... ;-) come dicevà il grande Totò, (e questa è dottrina) A causa della loro ribellione Lucifero divenne satana, il grande tentatore e mentitore, il suo ruolo nel piano di Dio è metterci alla prova, ingannarci, fare da contrapposto alla verità... daltronde non si apprezza il dolce senza conoscere il salato e viceversa, ci vuole un'opposizione in tutte le cose per poter scegliere liberamente.

    Lui ed i suoi "angeli" conoscono la verità, e sono millenni che ispirano gli uomini con filosofie fasulle, false dottrine, ideologie distorte, dispute, litigi, anche e soprattutto in nome della religione, o del danaro, o del sesso, ecc. (diciamo che è un grande esperto, ma non è molto originale anzi piuttosto scontato) dal Giardino di Eden a domani ha usato ed userà sempre gli stessi schemi, solo aumenterà la pressione sui baluardi del bene, come la Famiglia, L'amore autentico ed altruistico, le verità dottrinali pure e semplici, i veri Cristiani (non quelli della domenica) e così di seguito. Ma i suoi limiti sono fissati, e la storia di Giobbe nell A.T. è un ottimo esempio ed è per questa ragione che si trova li da leggere.

    La "punizione" per loro è di non poter nascere in un corpo fisico, hanno già fatto loro la scelta al concilio di non seguire il piano, ma di avversarlo. Questo è il motivo per cui chi apre loro eccessivamente la "porta" dell'anima (che poi ti spiego cosè nella corretta dottrina biblica) può essere posseduto. Quando Gesù scacciò degli spiriti immondi da uomini posseduti, essi si impossessarono di alcuni maiali pur di avere un corpo e poi si gettarono giù da una rupe, poichè questà è la finalità dell'avversario rendere tutti infelici come lo è lui fino alla morte, all'annichilimento, all'autoditruzione attraverso svariate dipendenze fisiche e psichiche fino al suicidio, per gli esseri umani, la fine anticipata del proprio periodo sulla terra.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • per cui non rispondo per avere le migliori risposte, sono qui per condividere conoscenza, certo mi fa piacere un segno di apprezzamento, ma non è la mia motivazione... tu agisci come ritieni giusto io risponderò comunque alla tue domande, anche sui passi biblici proposti. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    ahò..cosa vuol dire ke te sei intrattenuta? Nun avrai fatto sesso con lui?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Ma invece di fare domande idiote non è meglio se impari qualcosa di più intelligente e attuale?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Penso che anche questa religione faccia capo alla Bibbia come libro sacro… non so cosa ti abbia risposto di preciso ma ti riporto, in sintesi, quello che dice la Bibbia a proposito delle tue domande.

    Dio risusciterà le persone dopo che avrà portato un giudizio sull'intera Terra. Gli darà un corpo in carne ed ossa perfetto (come lo era Adamo prima di peccare) e questo corpo continuerà a rigenerarsi (cioè le cellule continueranno a riprodursi e a sostituire le vecchie  o morte per SEMPRE). In questo modo non invecchieremo mai e non moriremo mai, avremo la vita eterna sulla terra per sempre se continueremo ad usare saggiamente il libero arbitrio che Dio ci ha dato. 

    Quindi per rispondere alla tue seconda domanda... si! avremo un corpo di livello superiore e useremo appieno le nostre facoltà mentali che oggi, a causa dell'imperfezione e delle vita così breve, non riusciamo ad utilizzare. 

    Dio non ha un corpo fisico come noi ma è uno spirito (nella Bibbia viene anche definito energia). 

    Per quanto riguarda i genitori molto confondono Gesù con Dio ma sono 2 entità distinte e separate, per questo nella Bibbia viene usato il paragone padre e figlio. Hanno unità di intenti e pensieri, ma questo non li eguaglia e non sono da confondere l'uno con l'altro.

    La vita di Gesù è stata TRASFERITA dal cielo nel grembo di Maria. Gesù esisteva già in cielo come essere spirituale. Quando venne sulla Terra non ereditò il peccato adamico perché non venne all'esistenza da un rapporto sessuale tra Maria e Giuseppe. Gesù, se non fosse stato messo a morte, non sarebbe mai morto esattamente come Adamo non sarebbe mai morto se non avesse trasgredito al comando di Dio.

    ti metto alcune Scritture su cui riflettere.

    (Salmo 37:11) ...Ma i mansueti erediteranno la terra e proveranno immensa gioia nell’abbondanza di pace. 

    (Salmo 37:29)  I giusti erediteranno la terra e vi abiteranno per sempre. 

    (Rivelazione 21:3-5) ...“Ecco, la tenda (protezione) di Dio è con gli uomini; egli dimorerà con loro ed essi saranno il suo popolo. Dio stesso sarà con loro. 4 Ed egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e la morte non ci sarà PIU', né ci sarà più lutto né lamento né dolore. Le cose di prima (le attuali) sono passate”. 5 E colui che sedeva sul trono disse: “Ecco, faccio nuova ogni cosa!” E aggiunse: “Scrivi, perché queste parole sono fedeli e veraci”.  

    (Salmo 115:16) ...Quanto ai cieli, appartengono a Dio ..., ma la terra l’ha data ai figli degli uomini. 

    (Genesi 3:17) ...hai mangiato il frutto dell’albero riguardo al quale ti avevo comandato:‘Non devi mangiarne il frutto’ 

    .. Con il sudore della tua faccia mangerai pane, finché non tornerai al suolo, perché dal suolo sei stato tratto: polvere sei e polvere tornerai”. 

    (Genesi 3:23) ...Dio lo cacciò (Adamo) dal giardino di Èden, perché coltivasse il suolo dal quale era stato tratto. 

    (Romani 5:12) ...Ecco perché, come per mezzo di un solo uomo il peccato è entrato nel mondo, e per mezzo del peccato la morte, e così la morte si è estesa a tutti gli uomini perché tutti hanno peccato...  

    (Colossesi 1:15, 16) Gesù... è l’immagine dell’Iddio invisibile, il primogenito di tutta la creazione; 16 infatti tramite lui sono state create tutte le altre cose nei cieli e sulla terra, visibili e invisibili, ...Tutte le altre cose sono state create tramite lui ..  

    (Giovanni 8:57, 58) ...Perciò i giudei gli chiesero (Gesù): “Non hai ancora 50 anni e hai visto Abraamo? (Abraamo era nato circa 2000 anni prima)” 58 Gesù disse loro: “In verità, sì, in verità vi dico: prima che Abraamo nascesse, io c’ero”. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Cioè, hanno affermato tutto ciò? O sono domande che ti stai ponendo solo tu?

  • 1 mese fa

    Buonasera Mary, come puoi intuire si fa presto a raccontare favole che non hanno un vero fondamento. Quando io parlo di fondamento mi riferisco a quello basato sulla Bibbia, l'unica fonte attendibile. L'unico mezzo mediante il quale Dio si rivela all'umanità. Purtroppo oggi molti la mettono da parte e parlano seguendo la loro opinione, o quella degli altri. Questo modo di fare ha favorito il proliferare di credenze religiose diverse e spesso contrastanti. Solo seguendo ciò che insegna la Bibbia si può arrivare all'unità di fede e di pensiero. Detto questo ora voglio rispondere alle tue domande, ma lo faccio citando la Bibbia come base, e non secondo me. 

    Prima domanda:  Dopo la morte chi è meritevole resuscita con un corpo materiale?

    Risposta: Innanzitutto saranno risuscitati non solo i meritevoli, ma anche gli ingiusti, come dice Atti 24:15

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    Poi esistono due speranze diverse. La maggioranza delle persone saranno risuscitate sulla terra, con un corpo materiale, e avranno la possibilità di vivere per sempre sulla terra. Questo si può capire da Giovanni 5:28,29.

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    Mentre un numero limitato di persone, solo 144.000 di loro avranno una risurrezione in corpo spirituale, con la speranza celeste, per formare insieme a Cristo il Regno che dovrà governare la terra e rimettere a posto ogni danno causato dall'uomo. Questo si capisce da Rivelazione 20:6

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    Vengo alla tua seconda domanda: Tale corpo è un livello superiore a quello attuale?

    E' chiaro che quelli che andranno in cielo, il loro nuovo corpo spirituale sarà superiore a quello carnale. Per quelli che vivranno per sempre sulla terra, riceveranno un corpo nuovo, carnale, ma perfetto, cioè senza malattie ne menomazioni fisiche.

    Vedi Rivelazione 21:4 e 7:17.

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    L'altra domanda era: Dio ha un corpo materiale e si trova su un pianeta?

    Dio è sempre esistito in forma spirituale, invisibile agli occhi umani. Come pure gli angeli hanno corpo spirituale e sono invisibili all'uomo. In certe occasioni si sono materializzati per apparire all'occhio umano. Dio non sta su un pianeta, ma dal cielo, la sua dimora, veglia su tutto l'universo. Questo lo si può capire dalla descrizione che troviamo in Rivelazione capitolo 4.

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    Altra tua domanda: Anche Dio era un umano che aveva un padre e una madre terreni?

    Dio non è mai stato un umano, Lui è sempre esistito in corpo spirituale e non ha mai avuto origine e ne avrà mai fine. Perciò non ha mai avuto genitori, ne umani e ne spirituali. Dio ha creato ogni cosa, se aveva un corpo carnale, come poteva creare? 

    Se aveva dei genitori, chi li avrebbe creati? Non sarebbe più stato Lui il Creatore di tutto. 

    Genesi capitolo 1 lo descrive come il creatore di tutto, quando ancora non esisteva nulla.

    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/bibbia/b...

    L'altra tua domanda: Questi genitori avevano a sua volta dei genitori? 

    La risposta è no, dal momento che Dio non ha mai avuto genitori.

    Se desideri approfondire l'argomento, mi puoi scrivere in privato e ti risponderò, sempre con le scritture dalla Bibbia. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Secondo me fai domande che non possono avere risposte. bisogna essere delle brave persone , comportarsi bene , vivere in armonia e pace con il resto del mondo . I malumori sorgono soprattutto perché c è chi si comporta male e gli va tutto bene al contrario di altri . L unica cosa da fare è  isolare quelle persone, lasciarle al loro destino, evitarle...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    L’utente che si è dato il nome Giampiero M. è un povero vecchio ignorante e quaquaraquà. Addirittura ritiene di giudicare le capacità mentali in base alle MR ricevute in questa sezione di disperati che peraltro lui stesso si attribuisce credendo di toccare il cielo con le mani. CHE PENA, è proprio un rincìtrullito. Lascialelo stare col suo pannolone sdraiato sul divano a scorreggiare. Neanche realizza più se è giorno o notte.

  • 1 mese fa

    No a tutte le domande l unica verità  sta nella croce.+

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.