promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 2 mesi fa

Pastore Belga groenendael carattere?

Finalmente ho la possibilità di prendere un cane e sono molto interessato al Pastore Belga groenendael. Un amico che lavora nel settore degli allevamenti ha chiesto informazioni a molti allevatori di questo cane, loro in tutta onestà hanno detto che è un cane aggressivo e che potrebbe dare problemi essendo troppo protettivo nei confronti del padrone e iperattivo, visto che gli allevatori hanno interesse a vendere credo che quello che hanno detto sia vero. Io sono disposto ad addestrarlo ma non vorrei vivere con la paura che possa fare del male a qualcuno perché lo considera una minaccia. Voi sapete qualcosa sul carattere di questa razza? Avete esperienze personali?

2 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    No no tu non devi addestrarlo, se prendi un cane del genere l'unica cosa che devi fare è farti seguire, fin da quando è cucciolo, in un buon centro cinofilo, sono cani da lavoro che quindi vanno tirati su da competenti. E devono lavorare, quindi non sono cani da giretto di mezz'ora in campagna o all'area cani, ma devono fare vere e proprie attività cinofile strutturate.

    L'amico con cui hai parlato deve aver parlato con commercianti o gestori di multirazza, perchè nessun allevatore serio e competente descriverebbe in quel modo, così semplicistico e insensato, un cane, tanto meno un cane che alleva. Avrebbe detto quali "pro" ha la razza e quali "contro", come fa qualsiasi allevatore competente, e avrebbe descritto il proprietario ideale. A tal proposito : sappi che gli Allevatori (A maiuscola non a caso) NON VENDONO I LORO CUCCIOLI AL PRIMO CHE PASSA. Fanno la SELEZIONE del proprietario e le cucciolate vengono programmate in base alla richiesta che c'è della razza, raramente restano con cani invenduti perchè sanno bene che numeri riescono a cedere. Quindi se parti con questa idea abbastanza irreale sugli allevatori, non ne troverai mai uno a cui affidarti, e credimi il primo passo per crescere bene un cucciolo è trovare un allevatore di cui ti fidi e che ti sappia seguire ogni volta che hai un problema.

    Certo se invece di cercare l'allevamento giusto vai da chi ti fa il prezzo più basso o abita più vicino a te, è più facile che tu incappi in uno poco serio, la ricerca dell'allevamento deve prenderti del tempo, ne devi girare diversi , anche lontano da te, se vuoi essere sicuro di andare in mano ad un professionista. Poi questo tipo di pastore belga non è molto diffuso in italia, dove trovi soprattutto malinois, quindi non capisco come abbia fatto il tuo amico a trovarli tutti così.

    Tornando al discorso caratteriale: l'aggressività è una componente etologica di TUTTI  i cani, quelli che non la sanno gestire o incanalare nel modo giusto sono cani problematici, e possono essere chihuahua, labrador. pastori o meticci. E l'iperattività è di solito data dal fatto che questogenere di cane deve LAVORARE, come ti dicevo prima, altrimenti tende ad annoiarsi ed accumulare energia da cui poi deriva un eventuale problema di iperattività.

    Quindi deve avere avuto la "sfortuna" di parlare con gente che alleva ma non ha le conoscenze che dovrebbe per farlo.

    Comincia caso mai tu a impegnare del tempo e a contattare gli allevatori, partendo da una ricerca su internet dei loro siti o della pagine FB,  in modo da parlare direttamente a loro e fargli le domande che ti interessano, le cose dette per interposta persona sono sempre riportate male, fraintese o incomplete. Bada bene, per allevatore intendo:  chi alleva una sola razza  ( al massimo 2/3) fa pedigree, test ufficiali di esenzione dalle malattie tipiche sui riproduttori, fa accoppiare le femmine all'età giusta e rispettando i calori di riposo, cede cuccioli dai 60gg con tutti i documenti a posto; tutti gli altri non sono allevatori ma accoppiatori/commercianti.

    Li contatti, chiedi un po' in info e magari prendi appuntamento, oppure un altro modo per entrare in contatto con allevatori è frequentare le esposizioni ufficiali enci, lì puoi oltre che vedere i cani, anche chiacchierare con chi alleva .

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Non l’ho mai lavorati i belga...solo visti all opera Malinois. Avevo a che fare con PT, Boxer, Dobermann, Rottweiler, Airedale...

    Da come parli è evidente che non sai un cázzo di cani quindi scordateli finché...

    Quello che dici te non è diffuso in lavoro.. 

    È molt sensibile, il + sensibile e “delicato” dei belga..

    Se vorrai 7n cane tosto opta per Olandese...o Malinois. Ma sono F1 riservati a CINOFILI, non còglioni incompetenti.

    Il popolo al max può avere un Carlino..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.