Cos avevo fare?

Salve,

Ho bisogno d'aiuto

Mio fratello 14 anni viene bullizzato ogni giorno a scuola e anche se mancano praticamente 3 mesi alla fine di quell'inferno per lui (perché va in terza media)i miei genitori non possono fare niente .Perché andando dal preside che quindi prenderebbe provvedimenti miseri (infatti gli sarebbe delle punizioni, la scuola non fa niente contro il bullismo) il bullo tornerebbe a fargli del male entro poco e si arrabbierebbe ancora di più.Io come ragazza di 16 non posso fare molto perché qualsiasi cosa faccia lui se la prenderebbe smepre con mio fratello.

(Mio fratello è molto fragile e ho paura gli stiano mettendo le mani addosso, i fatti oggi é tornati con un occhio nero, come può un ragazzo andare bene a scuola ed essere sereno??)

A questo punto, so che la violenza non si usa mai (ma sono sua sorella e non lo posso più vedere soffrire )ma vorrei chiamare dei miei amici più grandi che gli diamo una lezione non facendogli capire che é per mio fratello.So che ce la possibilità che non serva a nulla e che tornato a scuola ricominci .Ma magari si sentirà impaurito e smetterà, lasciando in pace il mio fratellino.

Non vorrei farlo, quindi se avete altre idee su come risolvere la situazione vi prego aiutatemi!

Grazie 

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Per prima cosa dovresti parlare con tuo fratello per essere cera che l'occhio nero sia stato fatto da uno o più bulli. A quel punto, con uno dei tuoi genitori (dato che è minorenne) dovrebbe andare dai carabinieri e sporgere denuncia. Ti assicuro che qualsiasi cretino che si crede superiore e arriva a bullizzare in compagno, davanti a una denuncia diventa una pecora. Questo condizionerà anche il futuro, perché saprebbe che se dovesse rifare qualche atto di bullismo, si ritroverebbe i carabinieri in casa. L' idea di far intervenire i tuoi amici non è il massimo, non lo fermerebbero e sarebbe peggio poi per tuo fratello. I bulli vanno fermati in modo serio, denunciandoli e facendogli passare la voglia di fare i cretini. Non avere paura, parla con i tuoi e convincili a intervenire per difendere il tuo fratellino.

    • Angie1 mese faSegnala

      Grazie!ci proverò 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.