promotion image of download ymail app
Promoted

Ma secondo voi, Londra offre così tante cose come lavoro e vita?

Aggiornamento:

Per me no, non è che è SOLO l Italia che non ha il lavoro. Il lavoro non si trova in tutto il mondo, non so perché c è questa mentalità della disoccupazione solo in Italia e che è un paese alla rovina, non è vero 

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Tutte le persone che conosco che vi si sono recate, tra i quali si annoverano dei pelandroni scansafatiche immani, mi hanno detto all'unisono che si trova molto facilmente un lavoro nel campo della ristorazione (da pizzaiolo, a cuoco, a barista, a cameriere...) e che a differenza di farlo in Italia...sei in REGOLA sin da subito; ed a tempo indeterminato (poi, hanno il loro escamotage per farti licenziare dato che sei pagato ad ore...se non piaci non ti chiamano più e di conseguenza non vieni pagato). Primo punto che smentisce il discorso de "ehmmà er lavapiatti o puoi fà anche a Ostiah". Ok, ma ad Ostiah non ti mettono in regola sin dal primo giorno. Ed un contratto? Sèèè, co 'sto magnamagna nun s'arriva a fine meseeh

    Secondo punto: con il giro che c'è puoi fare gli orari che più preferisci. Quindi, puoi benissimo fare dalle 8 alle 17 (senza mangiarti la vita sociale)...qui in Italia a fare lavori del genere, diventeresti una sorta di eremita.

    Poi per dirti, alcuni di loro sono ritornati in Italia...a distanza quasi di ANNI...ricevono ancora delle proposte di lavoro! Consegnando il curriculum il secondo giorno che hanno messo piede nella City.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    mio cugino inizialmente è andato a Londra perché qui non ha trovato lavoro, ma ti dirò, prima in un bar e poi è stato assunto da un azienda, guadagna anche bene ora 

    • clara
      Lv 6
      1 mese faSegnala

      Ecco, quello che volevo dire io.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Guarda, è inevitabile che in quanto metropoli, offra molte opportunità. Tuttavia dipende molto , da quale sia il tuo punto di partenza; se sei altamente qualificato e conosci bene la lingua probabilmente vivrai molto meglio li che in Italia . Altra storia è invece, se il tuo intento è quello di ricominciare una nuova vita a Londra, partendo da zero. In ta caso ti sconsiglio Londra, ora più che mai per via della Brexit e delle limitazioni a cui a breve saranno esposti tutti i residenti ma di provenienza da altri paesi dell’Ue, mentre potrebbero rappresentare una buona soluzione i paesi nordici come Norvegia o Svezia.

    Ciao 😊

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    sicuramente in ogni caso ne può offrire più di quanto possa fare l'italia, altro come mezzo mondo del resto (in europa siamo tra i peggiori in assoluto in sto settore e non solo in questo)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • clara
    Lv 6
    2 mesi fa

    Certamente la disoccupazione c’é in qualsiasi paese del mondo. Nessuno lo ha mai messo in dubbio questo!

    Sai quale è la grossa differenza tra tutti i paesi (più sviluppati economicamente) del mondo e l’Italia?

    Se Qualche anno fa andavo a Londra (ora non più possibile per via della Brexit) e facevo il sacrificio di fare la lavapiatti, max dopo 6 mesi trovavo un lavoro più decente, dopo qualche anno avevo abbastanza risparmi per aprirmi un’attività, cosa successa con tutti gli immigrati italiani che ingiustamente prendete in giro.

    Se all’estero mi faccio il mazzo, poi i miei sacrifici vengono ripagati alla grande.

    In Italia questo non succede MAI.

    Se in Italia iniziò a fare la lavapiatti, quello rimane il mio lavoro fino alla fine dei miei giorni.

    NON POTETE NEGARE IL CONTRARIO!

    • ...Mostra tutti i contatti
    • clara
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      Qua dove? In Italia? Di che tipo di lavoro stai parlando? Quello che spacciano per gavetta per avere la giustificazione di pagarti quattro spiccioli a nero?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    devi saper fare qualcosa

    ma sai quanti lavapiatti vanno a londra in cerca di lavoro? Perchè un ristoratore dovrebbe prendere te invece che un cinese che accetta di stare chiuso 12 ore al giorno?Bello sentire le storie di persone che lavorano a Londra, ma da retta anche a chi è sincero e ti dice alla realtà dei fatti come stanno le cose.C'è una immigrazione paurosa!! in UK non ne possono piu di tutta l'europa che va li a cercare i lavori umili, ci sono cosi tanti immigrati che i salari si sono abbassati.Ripeto: devi saper fare qualcosa, qualsiasi cosa, ma NON lavori che può fare un cinese o un ragazzino alle prime armi, ritorneresti con la coda tra le gambe dopo un mese (e ne conosco di storie)

    Fonte/i: stato in Australia tanti anni
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Lo so, io sono stato in molti posti e la situazione non sembra poi tanto differente, giusto a Toronto si trova lavoro e ti pagano tanto ma la vita è più cara, giusto per dirtene una ad una macchina normale pagano 2000$ di assicurazione. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.