Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Elisa ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 anno fa

Perché lo stoppino si spegne?

Sto provando a fare candele fatte in casa ma va sempre a finire che lo stoppino mi si spegne nella cera. 

Mi spiego meglio: Ho provato a fare candele sia con cera di paraffina che di soia, ed ho provato con 3 stoppini differenti (fatti in casa e comprati pronti con tanto di basetta in alluminio) ma la cosa continua a ripetersi. 

Ho provato sia a tagliare lo stoppino a 0,5 cm che a tenerlo un po' più lungo, ma quando accendo la candela, si consuma al centro e lo stoppino continua a "morire" nella cera liquefatta. Dove sbaglio?

Grazie in anticipo!

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 anno fa
    Risposta preferita

    Perché è troppo sottile, occorre uno stoppino di diametro maggiore.

    Se non disponi di uno stoppino di diametro maggiore prova unendone 2.

  • 1 anno fa

    Ogni candela è stata progettata non solo per bruciare bene, ma anche per essere accesa facilmente. Non è un particolare trascurabile, e nemmeno facile da garantire.

    Al momento dell'accensione quello che prende fuoco sono le fibre di cotone; queste bruciano molto in fretta e devono scaldare almeno un poco di cera per portarla alla temperatura di accensione, circa 300°. Quando inizia a sciogliersi e bruciare la cera, cioè si accende la candela vera e propria, la combustione prosegue lenta e regolare.

    Quando lo stoppino non è incerato e/o è molto corto,  è possibile che le fibre di cotone non riescano a sciogliere la prima cera, e la fiamma si spegne prima che la candela si accenda. Questo succede più facilmente quando essa non è a punta.  Per evitare che succeda, una buona idea è quella di accendere la candela ponendo la fiamma del fiammifero alla base dello stoppino, in modo che la fiamma del fiammifero aiuti a riscaldare la cera e ad innescare il meccanismo di autosostentamento della candela. Ti consiglio di fare la parte superiore di forma conica come le candele in foto. Ciao.

    Attachment image
  • Anonimo
    1 anno fa

    Potrebbe essere troppo piccolo lo stoppino per quella candela

  • Anonimo
    1 anno fa

    Non me ne intendo 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • giokko
    Lv 6
    1 anno fa

    Si spegne quando lo stoppino è troppo corto o troppo lungo per cui genera una fiamma troppo debole o troppo calda.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.