promotion image of download ymail app
Promoted

Voi avete imparato a farvi scivolare le cattiverie di dosso?

State imparando? O non ci siete ancora riusciti?

E se ci siete riusciti, se ci riuscite, mi spiegate come si fa? 🙏

Quanta infinita pazienza nella vita. Mi ritrovo a dovermi difendere da chi mi dovrebbe proteggere. 

Buona domenica :) 

19 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Come si fa? Dando l' importanza giusta alle cose che ce l' hanno...le critiche le cattiverie la malevolenza e qualsiasi energia/input negativi nei nostri confronti possiamo stopparli solo riconoscendone il potere e perchè lo abbiano su di noi...per esempio mi colpirà chi tocca quel qualcosa che già internamente mi creava qualche problema...e bada bene che le persone cattive sanno colpire dritte al cuore del problema e non difettano spesso di intelligenza. Una volta compreso il meccanismo e capito il nocciolo del problema, dobbiamo lavorare noi su di esso e su noi stessi...ed insomma tutto si riduce come al solito alla sana accettazione di noi stessi, nel bene e nel male, e nella riflessione che solo noi possiamo educarci e studiarci profondamente...perchè lo facciamo per evolvere e per stare bene. 

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    CERTAMENTE SI...........NON CERCO MAI VENDETTA, MA SE MI SI PRESENTA L'OCCASIONE SPENDO LA MONETA CHE HO TIRATO..........!!!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    In genere no. Perché una (sola) uscita infelice può capitare a tutti, e se capisco che non c'è stato dolo, posso anche, in taluni casi, passarci sopra. Se invece capisco che c'è una volontà precisa di attacco, rispondo adeguatamente. Specie se c'è reiterazione e soprattutto da parte delle persone che più dovrebbero tenere in debito conto i miei sentimenti. Non sono disposta a tollerare niente che abbia a che fare con la cattiveria gratuita. Chi la fa, non ne ha diritto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Vengo qui anche per allenarmi a imparare come farmi scivolare via le cose spiacevoli

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Poco alla volta si 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Lv 7
    1 mese fa

    Io non le permetto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Spesso lo trovo difficile farsi scivolare le cattiverie di dosso, il fatto e che bisogna essere forti dentro di se.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • asso
    Lv 7
    1 mese fa

    In genere penso che non sia nemmeno vera e propria cattiveria, è più voglia di qualcosa che plachi la propria frustrazione. Ad esempio (è solo un esempio su tanti a cui potrei attingere) , ho avuto il verso di mio cognato che imitava mio figlio con la voce di Forrest Gump perché da piccolo ha avuto un ritardo nel linguaggio, perché ha la dislessia, perché non ci sono risultati a scuola e lui (il cognato che di anni ne ha 50) ci tiene tantissimo a sottolineare che ha ‘il dono della matematica’ (cit), cioè lo vedi proprio spararsi il confronto. Lui purtroppo non ha avuto figli, nonostante tentativi andati male con le inseminazioni. Ha più e più e più volte offeso i miei ragazzi, a volte ho reagito malissimo, altre ho taciuto, ma.. sai com’è, scherza. Infatti subito dopo le bellissime battute ride da solo. Allora io posso sminuire le intenzioni cattive di una frase, di un gesto, soltanto pensando che il mittente sia esaurito, stressato, frustrato o forse stupido, insomma un problema c’è di sicuro. 

    Allora, si va avanti, si parla d’altro, non bisogna escludere di poter avere anche momenti felici con queste persone infelici, non devi mai dimenticare che hai a che fare con qualcuno che ha un problema e prima o poi chiederà a te di pagarne il prezzo. Mi considero sua valvola di sfogo, io e tutti i miei filistei. È un piccolo sacrificio che devi essere disposto a subire se in qualche modo hai a che fare con quella persona, per lavoro, per rapporti di famiglia ecc. E lo faccio perché nonostante tutto ha dei lati positivi anche lui, anzi. Semplicemente è frustrato, quindi potenzialmente cattivo

  • 1 mese fa

    Nn frequento nessuno

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Guarda nella domanda di serena io non ti ho capita sinceramente, mi hai dato del poveraccio e mi hai detto che ho scritto una minkiata senza sapere minimamente ciò di cui parlo e perchè lo scrivo. E ci sta che io mi sia inkazzato e ti abbia risposto a tono e darti della stron.za e mi scuso sinceramente se ti ho offesa però non ho proprio capito perchè attaccarmi così senza motivo, mi vedo doppiamente imbrogliato in questo e mi sento ferito se voglio essere sincero

    O non hai capito la mia risposta oppure non so mi viene da pensar male e fraintenderti perchè non me lo spiego, sto provando a capirti

    No! Io non parlavo di serena assolutamente ma di un utente in particolare! Tant'è che serena mi ha risposto con degli smile, solo tu hai frainteso la mia risposta

    Ecco adesso l'infame l'ha segnalata!

    Non si vede la mia risposta! Com'è possibile?

    Adesso si invece

  • 1 mese fa

    Diventando menefreghista, io mi sono sempre fatto scivolare tutto sopra come acqua, poi dipende se me la fanno grossa passo alle mani. Però la maggior parte delle volte scivola tutto sopra.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.