Corona-Virus: Parroco proibisce di scambiare il segno della pace.?

Non vi sembra che è come ammettere che Dio non esiste o come minimo che tutto ciò che di solito insegna la religione Cattolica è una immane hazzata? 🤔

19 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

    Se è solo per quello, anche la comunione si fa prendendo l'ostia in mano.  Se credessero che l'ostia è veramente il corpo di Cristo, confiderebbero anche nella protezione dello Spirito santo, quello che loro credono che protegga e difenda la chiesa per evitare che Satana la distrugga e la estingua.  Del resto credono che a san Benedetto sia bastato un segno di croce per evitare del vino avvelenato:  non basterebbe dunque a loro un segno di croce per sconfiggere il coronavirus?  Evidentemente non ci credono, anche se poi

    raccontano i miracoli veri o presunti di san Benedetto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 mesi fa

    Fa bene. La tutela del bene pubblico è molto più importante

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 7
    4 mesi fa

    Ammettono soltanto che in realtà non ci credono,non che Dio non esiste,ho sempre pensato che specialmente in questi ultimi tempi,dominati dal denaro,dal materialismo e dall'attaccamento ai beni terreni,nessuno di noi in realtà crede in Dio e quando sopraggiunge una prova ed entra in ballo la nostra sopravvivenza,tutti chi più,chi meno si tirano indietro, questo Gesù lo aveva predetto,in passato invece i primi cristiani preferirono morire martiri piuttosto che rinnegare la propria fede,loro si che ci credevano,ma oggi nessuno in realtà sarebbe disposto a sacrificare la propria vita per Dio o per Gesù

    • ...Mostra tutti i contatti
    • @Caterina: Conosco i testimoni di geova da più di 40 anni e ti assicuro che fanno tutto il contrario di quello che fanno credere ad altri che li vedono soltanto in apparenza.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • TdC
    Lv 6
    4 mesi fa

    Hai ragione.

     

    "Se dunque presenti la tua offerta sull'altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all'altare e va' prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna ad offrire il tuo dono."

    E' una sfida, mene rendo conto, ma chi non ha il coraggio per affrontare questa sfida farebbe bene restare a casa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    Mmm.... No, non ne capisco il nesso...

    Comunque io eliminerei il gesto della pace proprio dalla liturgia, non solo per questo periodo 

  • 4 mesi fa

    prevenzione per non trasmettersi qualcosaltro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 mesi fa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 mesi fa

    Ciao io sono Pennywise il clown danzante

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 mesi fa

    Che la pace sia con te!

    Fonte/i: pollice in su se sei d'accordo; e scrivi amen e condividi!
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Utente
    Lv 6
    4 mesi fa

    Ho fatto una domanda a riguardo, cerca "emergenza coronavirus".

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.