promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo

Non arrivo ad una conclusione, aiutatemi. ?

Sono una ragazza di 20 anni.

Mi trovo all'estero da novembre, in una città in UK e vivo a casa di una signora anziana, io devo solo cucinarle e farle compagnia quando i suoi figli non sono in casa, ovvero solo 3 giorni a settimana, mentre i restanti 4 sono libera di fare ciò che mi piace, la mia idea era di trovare un lavoro, così è da novembre che cerco lavoro. La signora mi paga 70 paund a settimana, io vivo e mangio da lei... Capite anche voi che è comunque una cosa molto convenire. Curriculum, agenzia per il lavoro, domande online. Niente. Assolutamente nulla.

Molto conveniente si, ma mi manca l'Italia, e non fare nulla per 4 giorni alla settimana, non è bello.... Così sabato mi decido.. Dopo averci pensato tanto decido di aderire ad uno stage per fare l'animatrice in un villaggio di Roma. 

Lo stage costa 150 euro, 4 giorni, vitto e alloggio, divise.... 

So che come prezzo è molto alto, considerando che non so neanche se otterrò il posto, e considerando che so benissimo che i soldi che mi daranno sono pochi rispetto al lavoro che dovrò fare io... Ma al momento io mi sento di voler un provare.

Sarebbe più semplice se fosse solamente questo... 

Domenica, mi chiamano per un colloquio di lavoro, fatto ieri, pagano bene, mi hanno presa. 

E adesso...? 

Il mio cuore mi dice di andare in Italia... Ma la testa dice che non sono altro che una bambina ingrata che fa capricci. 

Ho paura di pentirmi di tutto... Raccontatemi le vostre esperienze, fatemi riflettere... Perfavore :(

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    butta la vecchiaccia giù dalle scale, piglia soldi e gioielli e scappa

    • Sara
      Lv 4
      1 mese faSegnala

      bene .......

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    INTANTO IMPARA MEGLIO L'INGLESE (POUND E NON PAUND).......POI IO RESTEREI IN INGHILTERRA ANCHE A FARE LA SGUATTERA. IN ITALIA SARESTI SEMPRE SUL CHI VIVE PERCHE' IL LAVORO NON C'E' TI PAGANO POCO E MALE E C'E' LIBERTA' DI LICENZIAMENTO SENZA NEMMENO PREAVVISO. PARLO PER ESPERIENZA. NEGLI ANNI '60 IN ITALIA NON MI ASSUMEVA NESSUNO. SONO VENUTO A LONDRA, IN UNA SETTIMANA HO TROVATO LAVORO. VIVEVO DECOROSAMENTE ED ERO PAGATO BENE. DOPO DUE ANNI SONO TORNATO IN ITALIA. ED HO FINALMENTE AVUTO UN'ASSUNZIONE..........MA ERANO ALTRI TEMPI.............!!!!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Dal punto di vista economico le soluzioni sono due:

    1) Torni in italia (pagando) per un periodo di stage nel quale non sei sicura di ottenere un lavoro, ma almeno fai esperienza e puoi metterlo nel curriculum

    2) Resti in Gran Bretagna dove ti è stato offerto un posto di lavoro "sicuro" e ben retribuito il quale ti permette di fare esperienza  e aggiungerlo al tuo curriculum inoltre hai già un posto dove stare e di conseguenza non ti devi preoccupare delle spese relative a vitto e alloggio.

    C'è anche da dire che hai 20 anni e di conseguenza puoi prenderti il rischio di provare a tornare in italia per questo stage e al massimo, se non dovesse andar bene, tornare in Inghilterra e cercare nuovamente lavoro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Serena
    Lv 7
    1 mese fa

    Accetta il lavoro, qui in Italia non ce n'è. In Italia ci puoi venire in vacanza 😸

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • fossi in te ci resterei.

    qui in Italia non c’è un c4zzo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Stai là!

    Ahimè, salvati tu che puoi!🥺

    Davvero vuoi venire in Italia? Ci sono tanti casi umani, non c'è lavoro e bla bla. 

    :(

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Bruno
    Lv 7
    1 mese fa

    puoi studiare i 4 giorni liberi..........qui molti non arrivano a fine mese

    io farei corsi di aggiornamento

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    L'Italia è un paese europeo ed è da sempre una potenza economica, qua se sei in gamba il lavoro lo trovi. Comunque un posto in Inghilterra non è male e visto che ti hanno assunta e ti pagano bene resta li, fai esperienza e poi se vuoi potrai tornare. Capisco ciò che provi perché anch'io ho lasciato il mio paese d'origine che è molto più svantaggiato rispetto all'Italia

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.