Carta e matite?

Ciao a tutti, volevo chiedere un paio di cose e spulciando in rete mi sto solo confondendo le idee.

1) so che esistono vari tipi di carta, se io volessi usare le matite colorate dure, è meglio una carta ruvida o liscia? Di che spessore? Mentre se volessi utilizzare delle matite colorate morbide?

2) a casa mi rimangono molti dei fogli di album fabriano (quelli classici scolastici), secondo voi sono buoni per colorare con le matite? Se si sono meglio quelli ruvidi o lisci? Con matite dure o morbide?

3) Secondo voi quali sono meglio come matite? (morbide o dure)

    come fogli da disegno cosa usate? 

scusate se magari sto ponendo domande senza senso.

Grazie

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    1) il mio professore, per le matite colorate, ci faceva comprare fogli fabriano ruvidi da 200gm che si possono trovare in tutte le cartolibrerie, ma i negozi di belli arti potrebbero avere anche più spessi, i fogli lisci servono sopratutto per china e pennarelli.

    2) I fogli ti ho già risposto sopra il mio professore ci faceva usare i fabriano per colorare, per la durezza delle matite dipende da come tu ti trovi, io per esempio sono abituata con i faber castell acquerellabili.

    3)Dipende da come ti trovi, io mi trovo bene con le acquerellabli, come fogli utilizzo quelli da stampate, fabriano e per aquerello utilizzo quelli della canson montval.

    • Ale1 mese faSegnala

      Grazie mille :D

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.