promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Rispettate la fede religiosa degli altri?

Ognuno ha una fede religiosa che dovrebbe essere rispettata nonostante non sia uguale alla nostra, si possono condividere le proprie idee ma non attaccare quelle degli altri.. che ne pensate?

Aggiornamento:

Ho visto nominare in malo modo gruppi religiosi come testimoni di Geova, mussulmani e membri della chiesa di Scientology... come mia testimonianza personale posso affermare che tutti questi gruppi religiosi stanno facendo del bene alla società, in quanto ho conosciuto membri di questi gruppi impegnati in campagne per il miglioramento sociale e per quanto possano non essere condivisa la loro ideologia vanno rispettati perché stanno facendo del bene.

30 risposte

Classificazione
  • Nella vita reale evito di parlare con la gente di religione e politica. Non si possono cambiare le convinzioni altrui.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Non sempre. Alcune religioni e sette (ad es. Scientology e simili) non riesco a rispettarle perché trovo le loro dottrine dannose per il singolo appartenente o per la società. In altri casi non rispetto l'adesione di alcuni ad alcune religioni per via del loro troppo fanatismo e della disonestà intellettuale (ma in sti casi dipende da persona a persona).

    @non mi pare che Scientology faccia del bene quando (ad esempio) obbliga i suoi appartenenti con problemi psichici a diffidare della psichiatria e della psicologia per combattere i problemi che li affliggono, proponendo invece trattamenti vitaminici. Nè quando li isola dalla gente della loro setta o quando attua tattiche di stalking e intimidazioni verso gli apostati. Posso rispettare le persone che ne fanno parte, ma non rispetto la loro setta che invece ripeto, è pericolosa per la società.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Brian
    Lv 6
    1 mese fa

    Per carità, sempre essere umili e rispettosi nei confronti di qualcuno che non si conosce, sopratutto su internet, però se questa persona mi attacca sul personale e finisco sbraitandogli contro non deve lamentarsi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Cerco di rispettare le idee, e le persone, anche se non hanno le mie stesse idee , politiche, religiose, economiche , di tifo calcistico, insomma cerco di rispettare l’altro.

    Ma quando vedo che la disonestà intellettuale, l’arroganza unita a saccenza e ignoranza la fa da padrona nell’altrui pensiero smetto di aver rispetto.

    Il rispetto è un qualcosa che deve essere reciproco, non puoi insultare, inventarti cose sul tuo interlocutore, discutere senza conoscere, e poi chiedere il rispetto.

    • a me ad esempio, mi infastidiscono le persone che non sono umili, L' UMILTA' E' LA PRIMA COSA!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Ti rispondo con un aforisma 

    “Si può chiedere la cortesia, ma si deve guadagnare il rispetto.

    (Lawrence Goldstone)”

    Non puoi pretendere il rispetto se insulti, denigri, stravolgi il pensiero di chi hai di fronte.

    Non puoi pretendere il rispetto se discuti senza cognizione di causa .

    Ogni riferimento a utenti di questa sezione è puramente VOLUTO!!!!!!!

    • Naly
      Lv 4
      1 mese faSegnala

      Credo che comunque dare il buon esempio e rispettare comunque sia importante per insegnare qualcosa agli altri 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Le idee vanno rispettate, che è ben diverso da condividerle.

    Le idee vanno rispettate, ma vanno pure criticate,  se sono delle idiozie.

    Le idee fanno attaccate se sono un attacco alla libertà altrui, alla dignità altrui, alla moralità altrui.

    Le persone vanno rispettate,se rispettano, perché il rispetto si guadagna, non è un qualcosa che è dovuto a prescindere, perché così si rischia di cadere nell’ipocrisia.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Si, anche se magari non concordo con certe posizioni che denotano solo saccenza.

    Poi a volte mi salta la valvola e mi infervoro pure io.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Naly
    Lv 4
    1 mese fa

    È assolutamente giusto rispettare ogni forma di religione e di credo che ci sia, purché non sia dannoso.. ho letto molti che criticano movimenti religiosi e organizzazioni... e io sono fermamente convinta che quelle che avete citato non facciano del male bensì aiutino soprattutto il prossimo e quindi bisogna rispettarle come tutte le altre fedi religiose, viva il rispetto e l'amore verso il prossimo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Penso che il rispetto va dato a prescindere

  • Anonimo
    1 mese fa

    Dovrebbe essere la base, il rispetto. Molti purtroppo non sanno cosa significa, sia qui dentro che fuori. Per questo preferisco sempre rispondere con l'anonimo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.