promotion image of download ymail app
Promoted

Vogliamo fare un plauso..... ai medici dello Spallanzani 👏👏?

Una nota incoraggiante e positiva in questo marasma.

I coniugi cinesi ricoverati un mese fa, sono finalmente guariti e risultati negativi al virus 🤗

9 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Lo Spallanzani e' un' eccellenza, opera anche prima del virus su criticita' con competenza: ricordiamo il paziente zero curato qualche tempo fa, i casi di Ebola...pulitissimo...viene spesso usato come location per serie televisive e film.

    Niente a che vedere con altre strutture fatiscenti.

  • 1 mese fa

    Le morti avvenute nelle altre città sono dovute alle patologie pregresse dei pazienti, quasi tutti già ricoverati negli ospedali. Persone anziane, e/o con gravi disfunzioni. È oltretutto una questione di tempistiche fisiologiche: il virus ha una fase di incubazione, viene riconosciuto e poi curato ma fa comunque il suo corso. Il caso dei coniugi cinesi a Roma è stato il primo in Italia, ricoverati un mese fa e oggi guariti. Il virus ha fatto il suo corso, non è un merito per lo Spallanzani (bravi medici e specializzati in questo tipo di problematiche) né un demerito per gli altri ospedali delle altre città italiane, questi ultimi al centro di focolai. A Roma non c’è stato alcun focolaio, finora.

    A margine, vorrei aggiungere una cosa: anche il virus influenzale, quello per cui viene proposto ogni anno il vaccino, fa morti. Nelle persone anziane, appunto. A mia nonna, essendo cardiopatica e avendo altri piccoli problemucci respiratori, basta una tosse per sviluppare bronchite. Se la febbre sale potrebbe diventare broncopolmonite e metterla in pericolo. Un anziano è sempre a rischio, anche con un semplice virus influenzale. Questo coronavirus è certamente qualcosa in più di una semplice influenza, sia per la lenta incubazione che per la lenta guarigione, senza dimenticare l’estrema facilità del contagio...ma qui stiamo esagerando.

    Ciao Michelle! 

  • Anonimo
    3 sett fa

    bravi, fosse sempre cosi attenti tutti ...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Sally
    Lv 7
    1 mese fa

    anche piu di un applauso sono gli unici che quando parlano non fanno mai  allarmismo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • RdFkz7
    Lv 7
    1 mese fa

    Per il plauso ai medici dello Spallanzani non mi tiro certo indietro. Li ammiro perché stanno rischiando essi stessi di essere contagiati. La guarigione dei pazienti invece, dal momento che non esiste una cura specifica, è presumibilmente da far risalire 50% e 50% (intendiamoci, percentuali buttate li a casaccio) alle risorse immunitarie dei soggetti medesimi e alle terapie che definirei di mantenimento delle funzioni vitali che i medici hanno applicato su di loro come applicano sempre in tutti i casi di insufficienza respiratoria dovuta a cause diverse da questa.   

  • 1 mese fa

    Roma è la sola città dove tutti e tre i malati sono guariti e fuori dal pericolo di contagio. Speriamo resti così, anche se auguro il meglio pure alle altre città.

    • Esattamente!!!!! Senza togliere niente agli altri medici. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Serena
    Lv 7
    1 mese fa

    Sì, facciamo un plauso a loro e anche ai nostri medici che sono in prima linea contro il coronavirus. 😸

  • 1 mese fa

    No. 

    Lo sapete che la campagna mediatica del Coronavirus è stata architettata dallo stato per aumentare la reputazione della  gestione sanitaria statale che in questi anni stava decadendo?!

    E voi poveri imbecilli ovviamente ci avete abboccato!

    Ieri tutti a dire: gli ospedali italiani fanno schifo! E oggi... 

     vedi quante persone dicono: bravo questo ospedale, bravo questo medico...

    Io NON SONO SCEMA!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    meno male per loro Mich e speriamo che finisca tutto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.