promotion image of download ymail app
Promoted

rapportarsi con i genitori in merito a una gravidanza?

sono una ragazza di 20 anni fidanzata da 2 anni con un ragazzo di 25. i miei genitori conoscono bene il mio ragazzo e nonostante non fossero d'accordo all'inizio perchè non era italiano adesso ci vanno molto d'accordo. ho appena scoperto di essere incinta, il mio ragazzo vuole tenerlo e anche io anche perchè sono contro l'aborto. è una cosa che vogliamo entrambi, i genitori di lui sicuramente saranno contenti mentre dobbiamo comunque parlare anche con i miei che non so che reazione possano avere. so che una volta avuto il bimbo saranno felici ma non so come avviare il discorso con loro. a dirglielo ci saremo entrambi sia io che lui ma il problema è iniziare a parlarne

2 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa

    Ho la tua stessa età e aspetto un bimbo da un mese e i miei non amano affatto il mio ragazzo e trovare il modo e il momento giusto era impossibile così un pomeriggio l'ho vomitato tutto all'improvviso,dopo un momento di sgomento hanno accettato la cosa.

    Inizialmente potranno non essere d'accordo ma vedrai che non ti abbandoneranno 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Circa due anni fa ero nella tua stessa situazione. Avevo 18 anni e stavo da due anni con un ragazzo che non piaceva alla mia famiglia e sono rimasta incinta. Inizialmente ho pensato ad abortire di nascosto per non far sapere nulla alla mia famiglia, dopo un po’ io e il mio ragazzo abbiamo deciso di tenere il bambino e ho dovuto raccontarlo a mia madre, è stata una cosa tipo: “sono incinta di 8 settimane, l’ho scoperto un paio di settimane fa e non voglio abortire”. 

    All’inizio é stata dura... Mia mamma ha urlato, pianto, si sentiva delusa e io stavo malissimo, i primi mesi sono stati i più difficili di tutta la mia vita. Il compagno di mia mamma non mi dava nemmeno il buongiorno per tutta la durata della gravidanza e anche dopo il parto non mi parlava per i primi due/tre mesi dopodiché la situazione è migliorata. Ora mio figlio ha 1 anno e 6 mesi ed è la nostra piccola gioia...Guai a chi lo tocca. Inizialmente i tuoi genitori ci staranno male ma vedrai che piano piano accetteranno la situazione... Dagli un po’ di tempo. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.