promotion image of download ymail app
Promoted

Lo amo ancora?

Ho una situazione un po’ strana con il mio ragazzo ormai stiamo insieme da più di un anno e sono sempre stata bene se non fosse per il fatto che lui all’inizio era un po’ ******* e si faceva desidera facendo in modo che ogni giorno mi piacesse sempre di più, ma poi ha iniziato a prendersi seriamente di me al tal punto di stare davvero male ed avere sempre paura di perdermi. Ha iniziato a fare tutto ciò che dicevo io, ha iniziato a cambiare il suo carattere quando dicevo che c’erano cose che non mi stavano e bene e ha iniziato a starmi esplicitamente appiccicato. Mi ripete 30 volte che mi ama e non vuole mai che vada via. Insomma è diventato soffocante eppure sono libera di fare ciò che voglio. Fatto sta che mi sono convinta del fatto che mi abbia stufato e ho deciso di lasciarlo, ma dopo che ho realizzato la cosa mi è preso un attacco di panico e sono stata in ospedale e mi sono sentita meglio solo dopo aver passato la notte con lui. Qualcuno sa darmi una spiegazione? Sono innamorata o no? 

3 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    il tuo ragazzo soffre di sindrome dell'abbandono, te lo dico io perchè con la mia ragazza mi comporto allo stesso modo di come si comporta lui e sai perchè? Perchè in passato ho avuto una bruttissima delusione. E' tutta una questione psicologica. La mia ragazza fa altrettanto con me perchè anche lei ha avuto bruttissime delusioni e adesso non vuole più, come me, che le vadano male le cose. Tu sei innamorata ancora del tuo ragazzo solo che non reggi più la sua pesantezza, dovresti parlargliene, rassicurarlo dicendogli che non lo vuoi lasciare ma che lui si dia dei limiti altrimenti alla lunga potrebbero deteriorare il rapporto

  • 1 mese fa

    Mh. La spiegazione è semplice. Quando decidiamo di interrompere un rapporto, anche se era il rapporto più squilibrato o infelice di sempre, è una reazione normale quella di provare un senso di mancanza o di agitazione al pensiero di non avere più quella persona vicino a noi. Basta che affiori il pensiero di quella persona che ora può passare del tempo con qualcun'altro, e scatta in noi una sensazione di paura che ci spinge a ritornare sui nostri passi. Concludere una relazione non è mai facile, e spesso ci porta a trascinare una relazione anche quando va male da tempo. Reputo quindi la tua reazione più che normale, si tratta di attaccamento, ma non per questo significa che ne sei ancora innamorata. La soluzione? Fai chiarezza in te.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Si sei innamorata, onestamente n’agg mai sentit una che si sente male perché lascia il ragazzo e va in ospedale, mai. Tornaci insieme che sicuramente lui ti ama e ti vuole bene. Però in un rapporto la fiducia è il dialogo sono fondamentali, tu gli devi parlare, rassicurarlo che deve fidarsi di te e che tu non lo tradirai se lui ti lascerà quelle 5 ore da sola.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.