promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniMalattie respiratorie · 3 mesi fa

Asma e coronavirus?

Secondo voi è tanto a rischio un ragazzo ventenne affetto d’asma ( non attacchi frequenti anzi , rari solo sotto sforzo elevato o con tanto fumo passivo e di tipo allergico)? Il mio ragazzo soffre d’asma ed era una mia curiosità ...

Aggiornamento:

Ma non é forte ... non usa nemmeno il ventolin 😅

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Beh in teoria si.... però dipende.... c’è chi pur avendo una patologia polmonare seria (più dell’asma) ed io lo conosco, ha contratto il coronavirus, e non ha sintomi particolarmente preoccupanti, c’e Chi invece pur essendo sano, avendo contratto il coronavirus, è finito in terapia intensiva. Dipende dal corpo. In linea generale si, chi ha patologie, specie polmonari, pregresse rischia di più. Ma in ogni caso se il tuo ragazzo segue le regole (non esce di casa, lava le mani, evita contatti con più persone possibili ) non contrarrà niente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 mesi fa

    Secondo me si, come anche chi fuma in quanto ha i polmoni danneggiati. Non ascoltate chi dice che muoiono solo anziani perché non è vero.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 mesi fa

    e perchè uno messo così frequenta luoghi dive c'è fumo passivo?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.