Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriConcepimento e fecondazione · 5 mesi fa

Per favore, ho bisogno di aiuto. Risposte serie... ?

Ciao a tutti. 

Premetto che sono molto molto spaventata, e sto con un 'ansia tremenda. 

Il giorno 13,16.17 e 18 Marzo ho avuto rapporti protetti e non protetti, tutti questi giorni sia protetti che non... 

Lui si è tolto ovviamente, non abbiamo avuto un rapporto completo ma ho paura che qualche goccia mi abbia potuto fregare.... 

Manca 1 settimana al ciclo, non ho il seno dolente e gonfio che ho sempre, ma ho fastidi alle gambe, schiena e in basso e perdite bianche... 

Secondo voi, è per il. Ciclo? O per una gravidanza?.. Aiuto. 

5 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Risposta preferita

    tesoro parlo da mamma potrebbe essere solo stress.. stai serena e in case CE SEMPRE UNA SOLUZIONE..

    scrivimi in prv se dovessi avere bisogno di consigli!

    Fonte/i: io mamma
  • Blu
    Lv 7
    4 mesi fa

    Carissima. Leggo ora la tua domanda. Spero che la cosa si sia risolta da sola e che tu stia bene adesso. Ti do alcune informazioni. In primis stai calma e aspetta. Potresti essere solo stressata. In secondo luogo ti esorto a NON ricorrere a rimedi cattivi come l aborto che è praticamente fare a pezzi un innocente qualora tu fossi incinta. Ti metto qui dei link e numeri a cui rivolgerti per trovare aiuto e consiglio da parte di gente che ne sa. Ci sono anche altre info generali sull argomento che ad esempio spiegano la negatività assoluta dell aborto

    Se senti che hai bisogno di aiuto allora chiama qualcuno dei numeri qui sotto e chiedi a loro consiglio. Questa gente è qui proprio per aiutarti e aiutare i tuoi figli. video dell'orrore dell'abortohttps://www.youtube.com/watch?v=CFZDhM5Gwhkhttps

    Youtube thumbnail

    ://www.youtube.com/watch?v=kHNzoZ4oheULINK PER TROVARE AIUTOti consiglio questo sito, quello del movimento per la vita, che ha aiutato a far nascere migliaia di bambini da 40 anni aiutando le mamme in difficoltà http://www.sosvita.it/numero verde 800813000Un altro gruppo che si occupa di questi caso è questa associazionehttps://www.apg23.org/it/cerchi_aiuto/Cerca un centro di aiuto alla vita. Troverai presso di loro un aiuto oltre che presso chiese.http://www.mpv.org/contact/ Tel. 06 6830 1121come si vede in questo video con la pillola abortiva, si va in bagno e si partorisce il piccolo bimbo morto! una cosa terrificante!https://www.youtube.com/watch?v=lRDnVSMr5j0effetti

    Youtube thumbnail

    della pillola abortiva"C’è una parte molto peggiore del dolore fisico, ammette Mara. «C’è qualcosa di peggio. È stato quando sono andata in bagno per una semplice pipì, lì ho espulso tutto e ho visto il feto». Mara sgrana gli occhi, aprendo le mani come se avesse tra le dita un gomitolo. «Era grande così e non me lo dimenticherò mai». «Ci pensa spesso?», le domandiamo. «Sempre. Soprattutto al momento in cui ho visto il feto. Lì sei veramente sola anche se c’è qualcuno che ti sta a fianco, perché sei tu che hai dentro un figlio e sei tu che sei stata felice in quei mesi in cui te lo sentivi dentro».""La voce di Graziella si fa più acuta, a tratti rotta: «Quando la richiamai mi raccontò che era spaventata per le perdite continue. Le dissi di tornare in ospedale. Andò avanti così per giorni ripetendomi continuamente “sto da cani, sto da cani”. Poi, dopo qualche giorno, è scomparsa e non so cosa le sia successo. Mi viene una rabbia che non so frenare quando penso a come trattano queste donne», conclude Graziella. La rabbia sale anche a Mara che non capisce «come mai queste cose non siano rese pubbliche e nemmeno quale sia l’interesse a tenerle nascoste, quando sarebbe semplicissimo fare dei controlli per sapere cosa è successo alle tante che hanno abortito con quel farmaco»."Qui video che mostrano l aborto spiegato da un ginecologo.queste storie sono tratte dall'articolo "Adesso il mio incubo si chiama Ru486 " di benedetta frigerioGRAVI CONSEGUENZE PSICOLOGICHE DELL'ABORTOFino a ora si sono evidenziati due quadri gnoseologici che ricorrono nella pratica clinica, che sono:1) La “psicosi post-aborto”, che insorge in maniera eclatante subito dopo l’aborto.
 Questo è un disturbo di natura prevalentemente psichiatrica (sono molte le mamme che devono essere ricoverate in psichiatria a seguito di tentati suicidi o suicidi falliti, o che tentano di rubare i bambini degli altri, o che si presentano davanti alle scuole aspettando invano che il loro bimbo esca…).2) Il “disturbo post-traumatico da stress”, che insorge tra i tre e i sei mesi successivi all’aborto e che rimane costante fino a quando viene elaborato, o che si aggrava all’aumentare di altre esperienze traumatiche. Esso consta di frequenti immagini e pensieri intrusivi; di flashback o incubi ricorrenti che fanno rivivere l’evento traumatico; di comportamenti persistenti di evitamento di circostanze associabili al trauma. A questi sintomi possono aggiungersi conseguenze anche sul piano fisico, come palpitazioni, inappetenza o disturbi dell’alimentazione, disturbi del sonno, che possono rimanere latenti anche parecchi decenni in maniera differente a seconda dell’età in cui si è abortito, dal contesto percepito come più o meno responsabile, dalla struttura di personalità, dalla vita condotta dopo l’aborto.
 Tra le conseguenze del “disturbo post-traumatico da stress”, non è raro l’abuso di alcol e droghe, che vengono utilizzate per cercare di dimenticare l’evento traumatico.http://www.postaborto.it/search?updated-max=2014-0...

  • 5 mesi fa

    È troppo presto perché tu possa avere sintomi da gravidanza, molto più probabile che sia ansia

  • Anonimo
    5 mesi fa

    sei incinta.. la prossima volta se lo vuoi fare ti proteggi non che prima lo fai e poi vieni a piangere qua

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Sei incinta bella porcona, fatti sfilare le mutandine adesso, tanto, uno più, uno meno.......

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.