licenziato causa covid?

salve, come da titolo mi hanno licenziato per causa motivo oggettivo in data 28/02/2020 con 15 giorni di preavviso come stabilito da contratto. il preavviso e quindi la data di fine rapporto terminava il 16/03/2020. con il decreto cura italia pensavo che mi spettasse la cassa integrazione dato che il mio licenziamento è avvenuto dopo il 23/02/2020. ma il mio capo dice che non è così perche al momento dell entrata in vigore del decreto il mio licenziamento non era piu pendente ma in realtà gia ultimato. secondo voi è veramente così o stanno cercando di fregarmi?

4 risposte

Classificazione
  • 8 mesi fa

    salve, ricordo che tempo fa in caso di licenziamento si ha diritto alla disoccupazione naspi se il lavoro è durato almeno 30gg lavorativi, guarda sul sito dell'inps

  • 8 mesi fa

    Se era determinato con scadenza a giugno nn poteva licenziarti. Nn so se il mio amico Fernando ha letto male perché ne sapiu di me. Secondo me nn ha letto bene con attenzione.

  • 8 mesi fa

    Il tuo contratto era in scadenza e quindi non doveva neanche mandarti il preavviso. Purtroppo confermo che non hai diritto a niente se non all'indennità di disoccupazione Naspi.

  • giokko
    Lv 6
    8 mesi fa

    Credo che dovresti rivolgerti ad un patronato che ha anche facoltà di difendere i tuoi eventuali diritti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.