promotion image of download ymail app
Promoted

Sono gay, ma non voglio esserlo?

Ho 22 anni, e sinceramente sono single da sempre, sono vergine mai fatto niente con nessuno e penso molto di avere un attrazione verso altri uomini.

Non tutti, principalmente quelli che vedo in tv, alcune volte anche da vicino, principalmente sempre lo stesso modello di uomo, fisico normale o in carne, con peli, con la barba e con area matura o almeno più grande di me.

Inizio a fare sogni in cui diciamo che quello sottomesso e domato sono io.

Non riesco proprio a fermare questi pensieri, ci provo ma è troppo forte, cosa devo fare secondo voi? aspettare e provare a stare con donne per capire o rassegnarmi ad essere gay e iniziare a cercare qualcuno?

6 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Rassegnarti ad essere gay? Il tuo problema non è che sei gay è il fatto che non riesci ad accettarti, hai sprecato 22 anni della tua vita cercando di essere quello che non sei. Per quanto tempo ancora vuoi continuare cosi? Stai negando te stesso, questo ti creerà problemi psicologici a vita se non la smetti subito. Io queste cose le pensavo quando avevo 14 o 15 anni ma poi ho capito. Oggi ho 28 anni e sono fidanzato con un uomo più grande di me da 10. Lo amo e ringrazio di essere gay altrimenti non lo avrei mai conosciuto. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Brian
    Lv 6
    2 mesi fa

    Se hai questo istinto non dovresti reprimerlo, il proprio orientamento sessuale non è qualcosa che si può scegliere, è scritto nel DNA e una persona deve conviverci per sempre.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ti piacciono i maschi.

    Dovresti andare incontro a questo tuo gusto,

    non di certo reprimerlo o girarci attorno.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Sai, io sono consapevole della mia natura da quando ho memoria, vale a dire che sapevo con certezza di essere gay già in età prescolare quando già desideravo un uomo a cui appartenere e fantasticavo cose "adulte" su precisi modelli maschili che cercavo sempre più intensamente con il passare degli anni, ho avuto le mie prime relazioni già prima dell'adolescenza e ne sono stato più che felice tanto che se tornassi indietro comincerei ancora prima. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Devi decidere da solo cosa fare della tua vita. Punto e basta. Se vuoi puoi essere chi vuoi, esercitando la tua forza di volonta'. Poi magari non ci riesci. Pazienza. Non sono un dio quindi non posso altro che darti consigli pratici al riguardo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Sei gay. Rassegnati. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.