Uno può avere i tatuaggi anche sulla mano, se dovesse entrare in Vigilanza o può dar problemi di assunzione?

7 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    Dipende dalla serietà dell'esaminatore. In ogni caso, se costui è un professionista serio, rifiuterà la tua domanda e sceglierà una persona non tatuata, senz'altro più idonea di te, per ovvie ragioni, esattamente come saresti scartato in caso di concorso per il reclutamento degli allievi agenti della Polizia di Stato in quanto la presenza, al momento dell’esame da parte della Commissione per l’accertamento dei requisiti psico-fisici, di un tatuaggio, su una parte del corpo non coperta dall'uniforme, è sempre causa di esclusione, qualora esso, quale che ne sia l'entità o il soggetto rappresentato, sia collocato nelle parti del corpo non coperte dall'uniforme, dovendosi, a tal fine, fare riferimento a tutti i tipi di uniforme utilizzate e/o utilizzabili nell'ambito del servizio.

    Personalmente non esiterei a scartarti ed esaminare un soggetto non tatuato né piercingato poiché, invero, non conosco persone così "decorate" che non abbiano ben più di qualche turba...

  • Fil
    Lv 7
    5 mesi fa

    Il mio capo mia ha sempre detto : se devo scegliere tra due operai, uno tatuato ed un no, scelgo quello senza tatuaggi.... per i concorsi pubblici può rappresentare un problema (in sede di visita medica possono essere giudicati non idoneo per la sede o la natura)

  • 5 mesi fa

    Non saprei dirti con certezza ma penso proprio di sì. Poi dipende, se devi fare la vigilanza tipo i.v.r.i (quella che controlla le aziende) magari no, però se vai magari in un centro commerciale dove sei più a contatto con le persone diventa un problema. Saluti

  • 5 mesi fa

    Le Guardie Giurate, sono dipendenti di Istituti di Vigilanza privata, nonostante abbiano decreti e porto d'armi per GPG, le selezioni sono simili ad una semplice azienda privata, l'importante è avere la fedina penale pulita per il rilascio del porto d'arma.. il corso di GPG e selezione spetta all'Istituto che ti assume, quindi il responabile dell'Istituto (che è un semplice imprenditore e possessore di partita iva, e solitamente ha un passato come ufficiale nelle Forze Armate o dell'Ordine) deciderà secondo i suoi requisiti se assumerti o meno..

    Se lui decidesse di assumerti con i tatuaggi buon per te, sennò può benissimo dirti che non assume persone con tatuaggi... è un azienda privata e nessuno può imporgli di assumerti o meno...

    Conosco Istituti di Vigilanza che assumono esclusivamente persone che hanno fatto il militare di leva o volontario, loro assumono solo persone che hanno un passato nelle Forze Armate.

    Conosco altri Istituti che invece assumono chiunque, un pò per gli sgravi fiscali, un pò per avere personale che devono prendere dei nuovi appalti..

    Spero per te, che l'Istituto che avrai scelto ti assuma così con i tatuaggi.

    Caso contario provi ad inviare i curriculumin tutti gli Istituti di Vigilanza presenti nella sua zona.

    Fonte/i: Ex GPG
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    Io penserei che se ti sei fatto il tatuaggio nelle mani, chissà quanti ne hai nelle braccia..!  e penserei anche a quanto risulterai brutto da vedere con la divisa a maniche corte in estate..

  • Credo che l’unico posto ammesso per i tatuaggi sia la pianta del piede

  • Chiara
    Lv 7
    5 mesi fa

    se sei un tipo che sembra affidabile e magari spieghi che il tatuaggio è stato un errore di gioventù (anche se non lo è) penso che la potresti sfangare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.