promotion image of download ymail app
Promoted

QUARANTENA A PARTE: Il coronavirus ha fatto anche cose buone? Se sì, quali?

73 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    da quando la gente sta in casa sia in italia che nel mondo lo smog e l'inquinamento atmosferico si è notevolmente ridotto...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Chiara
    Lv 7
    2 mesi fa

    ha fatto capire a molti che tutto quello che davano per scontato in un'attimo può evaporare. 

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Ognuno la pensa come vuole e comunque la gente crede in Dio perché sembra strano a molti che tutto sia frutto di un caso

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    >>> Guarda la foto

    La natura...si sta riappropriando dei propri spazi.

    Attachment image
    • Franz Liszt
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      Dalle mie parti è da mo che si riappropria dei propri spazi. Gli amministratori sono sempre in quarantena XD

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ad esempio:

    - ha reso il sistema sanitario nazionale più consapevole e pronto ad aventi futuri, es. con la costruzione di nuovi ospedali e reparti di terapia e con i finanziamenti;

    - ha reso le persone più responsabili e più capaci di fronteggiare un’eventuale futura epidemia;

    - forzando le persone a rimanere in casa, l’inquinamento è molto calato nelle zone urbane rispetto a prima 

    • Nel secondo punto non condivido perché quando ci sarà un riciclo generazionale non avendo vissuto tale esperienza sarà uguale a ora, però potrebbe essere che i futuri ospedali vangano progettati meglio per eventuali emergenze

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Axel
    Lv 7
    2 mesi fa

    L'unica cosa positiva della quarantena è la riduzione dell'inquinamento e della sporcizia in giro… La natura è più tranquilla, idem gli animali. 

    Finalmente dopo tanti anni, la terra sta riprendendo fiato.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Olena
    Lv 6
    2 mesi fa

    Da qualche parte ho letto che  proprio la quarantena ha dimostrato quante cose si possono fare a distanza (lezioni, videoconferenze, riunioni), sempre se la connessione lo permette. A lungo andare però questo formato "smart" intristisce e annoia...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    oltre alle bellissime parole che hai già detto, c'è anche un calo drastico dell' inquinamento perché, purtroppo, nonostante le parole di Greta Thunberg, è stato solo il Coronavirus a fermarlo.

    'che la forza sia con voi'

    • Magari è stata lei a propagarlo lolll

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Luckey
    Lv 5
    2 mesi fa

    Beh, io ad esempio mi sto facendo crescere i baffi...

    Fonte/i: ... e non sono un uomo.
    • 😂

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Sì, l'inquinamento (Co²) è diminuito

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    VANTAGGI INDIRETTI della quarantena da virus Corona :

    - Stiamo finalmente comprendendo che quest'epidemia, come pure le malattie e la morte, TRATTA TUTTI ALLO STESSO MODO: giovani, vecchi, ricchi, poveri, buoni e cattivi. E che, pertanto, nonostante la ns. buona volontà, i ns. sforzi e i progressi di scienza e tecnologia, alla fine la nostra vita è NELLE MANI DI DIO, che ci ha creato e ce l'ha data. Troviamo quindi il tempo per PREGARE DI PIU' e per ringraziare Dio di tutto ciò che abbiamo e che LUI ci ha concesso. Poi magari chiedere perdono e scusa per qualche torto fatto agli altri e che ci potevamo risparmiare? Anche. Ma soprattutto PREGARE PERCHE' LA PANDEMIA MIGLIORI AL PUNTO TALE da riaprire gradualmente le attività lavorative, perchè in questo modo la nostra economia - e quella mondiale - crolleranno! E Dio, che ci ama, non può volere questo. Nell'attesa: PAZIENZA (non continuiamo a lamentarci!) e RESILIENZA. Ce la faremo!

    - Stando di più a casa, possiamo curarla di più, pulirla, ascoltare buona musica, rilassarci e meditare, lavarci più spesso, coltivare piante chi può etc. etc. Ma soprattutto abbiamo più tempo per leggere qualche buon libro che ci lasci un valido messaggio e di leggere anche bene la Bibbia (sia l'Antico che il Nuovo Testamento), che l'80% della gente - cattolici compresi, non parliamo degli atei e agnostici - non conosce proprio, non avendola mai veramente letta e capita. Insomma, facciamo più MEDITAZIONE e alimentiamo la ns. SPIRITUALITA', per noi stessi e perchè non siamo eterni, ma MORTALI - e lo sappiamo.

    - Con il minor traffico di auto, C'E' MENO INQUINAMENTO - evviva! -, anzi qui dove abito sembra quasi sparito....Ieri c'era il cielo terso, un sole meraviglioso e caldo, un'aria pura e pulita che odorava di fiori e di campi....che bello! Il Paradiso perduto. E sì che abito al centro di una cittadina abbastanza grande, anche se non è Milano, una cittadina che fino a mesi fà era parecchio inquinata, con l'aria che puzzava di tubi di scappamento delle auto o di sostanze chimiche (ci sono molte industrie qui vicino).

    L'unico mio cruccio è non poter camminare (il medico mi aveva detto di camminare 45 minuti al giorno - se cammino 15 o 20 minuti per andare al supermercato o in farmacia, è tanto!), passeggiare, correre nelle strade e nei prati, e non poter fare il minimo sport! Ma, se non vogliamo essere infettati od infettare gli altri facilmente, dobbiamo astenerci e fare un piccolo sacrificio, PER IL BENE COMUNE.

    - Non potendo fare shopping, e soprattutto shopping compulsivo per chi lo fà, ci accontentiamo di ciò che abbiamo e abbassiamo le pretese comprendendo di più i poveri, oltre a RISPARMIARE NOTEVOLMENTE, dato il momento di stasi. E ci rimane più tempo per altre cose belle e piacevoli....OTTIMO VANTAGGIO, da tutti i punti di vista.

    Un saluto a tutti, forza e coraggio!

    • ...Mostra tutti i contatti
    • @Manuel ognuno la pensa come vuole,io credo in un'entità perché mi sembra strano che tutto sia frutto di un caso, tu dici bah non credo in un essere fandomatico che bisogna venerare, io ti rispondo con bah non credo che l'universo sia nato dal caso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.