promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 2 mesi fa

So che anche i musulmani credono in Cristo, e al di là di cosa è vero cosa è falso; quale tese secondo voi gli rende più onore?

La tese di chi dice che Cristo sia stato umiliato, fino alla morte, oppure la tese di chi lo vede sottratto da tale supplizzio dalla potenza di Dio?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Leggiti il Vangelo, San Paolo, Gli Atti degli apostoli, Isaia-

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ti ringrazio per questa domanda, poiché mi permetti di dimostrarti – a modo mio – quanto hai ragione!

    . . .

    Fino all'anno 1000 ─ mi riferisco al mondo cristiano ─ non esisteva affatto il mito della crocefissione di Cristo! E quello che è successo dopo (in seguito all'anno 1000 DC) non è stata una RISCOPERTA … è stata una RE-INVENZIONE ex-novo del mito di Cristo.

    A tal proposito ti invito a vedere due filmati, entrambi presentati da una mia breve descrizione.

    (1) << I secoli bui >> è un filmato trasmesso anche dalla RAI e insinua il dubbio della crocefissione come << innesto recente >> del cristianesimo. Sfrutto questa occasione anche per spiegare che le "storielle" apprese da bambini sono INNESTI: cioè i racconti ascoltati in tenera età … da adulti spesso si confondono con le esperienze reali. E se ci pensiamo con serenità ─ partendo dal fatto che nessuno di noi è vissuto nell’anno 1000 ─ quel nostro SAPERE CON CERTEZZA che i cristiani di mille anni fa adorassero lo stesso Cristo che si adora oggi … è … un innesto mnemonico!!!

    È chiaro che nemmeno io ho vissuto quel periodo, tuttavia il 300 e il 1000 ... cioè dall’epoca costantiniana (l’epoca dell’affermazione del cristianesimo come religione di stato) all’inizio del basso medioevo … i cristiani defunti sono stati centinaia e centinaia di milioni, eppure le loro tombe sono spoglie (del tutto prive) del simbolo della croce. E che ─ piaccia o che non piaccia ─ quella gente non aveva motivi per non adornare i propri defunti con il simbolo a loro più caro.

    Per cui solo un indottrinato potrebbe arrivare a sostenere: << Nella sola area che un tempo costituiva il più grande impero di tutti tempi (l’impero romano) sono state trovate la bellezza di TRE MEZZE-CROCI … di origine incerta e antecedenti l’anno 1000! E quelle TRE MEZZE CROCI (di origine sconosciuta) sono sufficienti a poter affermare senza ombra di dubbi che: << Il Cristo crocefisso era venerato … già prima dell’anno 1000! >>

    A tal proposito, presta particolare attenzione ─ al MINUTO 18:30 ─ cioè quando il critico d’arte Waldemar Januszczak asserisce a chiari lettere: << Perché il Gesù torturato è una CREAZIONE >> (ripeto) << è una CREAZIONE del medioevo più TARDO: un'espressione del senso di colpa e del terrore medievale! >>

    https://vimeo.com/199685225

    (2) << Il Vangelo di Giuda >> è un filmato prodotto dalla National Geographic e fa sorgere il sospetto che dietro l’antisemitismo della chiesa ci sia un segreto ancor oggi ben custodito dentro un qualche armadio del Vaticano.

    Se noi pensiamo a Tomás de Torquemada (e a tantissimi altri inquisitori) non andiamo mica troppo indietro nel tempo, cioè l’accusa di consanguineità con chi mille anni prima aveva commesso il reato di tradimento … accusa che serviva a giustificare la persecuzione dei giudei (ossia i discendenti di Giuda, ossia gli ebrei) … è stata utilizzata della chiesa del BASSO MEDIOEVO (il medioevo più vicino a noi)

    A parte l’assurdità del principio di ereditarietà di un reato, tuttavia è innegabile che Giuda fu molto meno colpevole dei Romani … per la morte Cristo! E allora perché la chiesa non cercò mai di giustiziare pure i romani … ossia i discendenti di chi oggettivamente aveva assassinato Cristo.

    Cioè, se ci pensiamo un attimino, un presunto marxista che per soldi consegna un suo fratello nelle braccia dei maccartisti, per i marxisti … sarebbe più o meno criminale dei maccartisti?

    Io ─ da marxista – non avrei alcun dubbio: CHI TRADISCE PER SOLDI È SOLO UN VILE TRADITORE, OSSIA UNA PERSONA ASSAI MENO CRIMINALE DI CHI OGGETTIVAMENTE HA AMMAZZATO UNA MAREA DI COMUNISTI, COLPEVOLI SOLO … PER IL LORO ESSERE COMUNISTI.

    Perché sto dicendo questo? Perché la scusa della discendenza non regge affatto, nasconde qualcos’altro: gli ebrei sapevano cose che non bisognava sapere e dunque era necessario zittirli … DEFINITIVAMENTE!

    Il punto cruciale di questo filmato è l'ora 1:18:00, ossia nel momento in cui gli autori dichiarano: << A differenza dei Vangeli del nuovo testamento, in quello di Giuda non si parla della Crocefissione […] omettendo la crocefissione, il Vangelo di Giuda ESASPERA la tensione tra la chiesa cristiana delle origini e gli gnostici. >>. E con il termine ESASPERAZIONE si allude allo sterminio dei giudei.

    https://www.youtube.com/watch?v=9fue3HMAsE8

    Youtube thumbnail

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Gli islamici NON credono in Cristo, che, per loro, è stato solamente un "profeta", come altri. Non avrebbero potuto negarlo.

    Gesù si è offerto liberamente alla Sua Passione per salvare tutti gli uomini dalle conseguenze del peccato originale, per dar loro la possibilità di essere Figli di Dio, non schiavi o servi (di Allah), avere la possibilità di ottenere perdono per gli errori commessi in vita.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Umiliato fino Alla  morte,la strada del calvario a causa del male del mondo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Ragazzi!!!; I musulmani credono che non è stato ucciso, e non è stato crocifisso, e che Dio Onnipotente ha posto la sua somiglianza sugli altri, e che quest'altro è colui che lo hanno ucciso e crocifisso, e non Gesù, la pace sia su di lui, e Dio Onnipotente ci ha detto che lo ha sollevato a lui e che scenderà alla fine dei tempi; di conseguenza abbiamo la prova nel Corano; aspettatelo!

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Aurora@ mi tratti come se fosse un aggressivo! Grazie; 
      Aurora spero di esserti paziente con me!
      Sei credente? Dunque ti farei 2 domande semplice: credi la fede in Gesù o dalla chiesa?.
      Aurora tu bevi dell'alcol e mangi il maiale? 
      Non sto scherzando ma spero di rispondere graziie. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • TdC
    Lv 6
    2 mesi fa

    Certo, il martirio gli rende più onore e non solo, visto che chi afferma la sua morte afferma anche la sua risurrezione, ovvero afferma la sua vittoria sulla morte.

    Però, permetti una cosa?

    Perché contrapporre due casi diversi?

    Il Corano non mette in dubbio la capacità di Cristo sulla morte, visto che cita i suoi miracoli tra questi anche la risurrezione dei morti.

    Il Corano non nega il sacrificio che Gesù ha dovuto subire sulla sua persona, visto che condanna la persecuzioni e uccisioni dei profeto, tra queste ovviamente c’è proprio quello che ha subito Gesù.

    Dare importanza a quello che i musulmani usano a sproposito nei loro dibattiti/confronti conto i cristiani è solo un modo per dare a loro altro credito.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.