Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 5 mesi fa

Si può andare a convivere a diciotto anni senza che qualcuno possa inpedirtelo?

Pur non avendo una casa si può andare a convivere? Andare a convivere dai miei suoceri e possibile? La mia famiglia me lo può impedire?

11 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    Puoi, ma te lo sconsiglio.

    Potresti essere un peso per i genitori di lui a lungo andare. Aspetta un altro po', poi quando sarà il momento andrete a convivere seriamente tu e lui insieme.

  • 5 mesi fa

    si va a convivere solo quando si è autonomi. I genitori di lui non ti devono mantenere.

  • 5 mesi fa

    Se hai compiuto 18 anni, la tua famiglia non può impedirti nulla.

  • 5 mesi fa

    se sei maggiorenne puoi andartene anche al polo nord e loro non possono dirti nulla.

    ma almeno i tuoi suoceri dovranno essere d'accordo se vai a vivere a scrocco a casa loro.

    aspetta almeno di diventare economicamente indipendente, va bene  ospitare per cortesia...ma entro certi limiti

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Jhon
    Lv 7
    5 mesi fa

    A 18 anni sei libero di fare quello che vuoi.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    no tu vai dove te lo permettono le tue risorse

  • 4 mesi fa

    Dipende se hai un lavoro sia tu che lui e potete permettervelo.

  • 5 mesi fa

    Sei maggiorenne, puoi

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Convivo a Londra con mia cugina, adesso lascia perdere che è mia cugina , ma quando siamo partiti con la scusa del lavoro io avevo 19 anni e lei 18, ora viviamo insieme da 3 anni, nessuno può impedirtelo.

  • 5 mesi fa

    Ciao, si certo. Una volta compiuti i 18 anni a lato legale sei libero di andare via di casa e loro non potranno impedirtelo.

    Detto questo però dubito che tu a 18 abbia già un lavoro e ti possa mantenere da solo. Anche andando a vivere con i tuoi "suoceri" (anche ammesso che questa relazione duri, cosa non così scontata alla tua età) saresti sicuramente un "peso" per loro.

    Inoltre, quando/se dovessi lasciarti, cosa faresti? Torneresti dai tuoi genitori "pregandoli" di riprenderti in casa? 

    Di conseguenza se vuoi un consiglio continua a vivere con i tuoi.. Più avanti, quando crescerete, lavorerete, ecc.. allora potrete valutare di farlo ma fatelo voi due, non andare a "convivere" a casa dei suoi..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.