promotion image of download ymail app
Promoted
francesca ha chiesto in Società e cultureLingue · 2 mesi fa

mi potete aiutare a capire i verbi in francese?

4 risposte

Classificazione
  • Linda
    Lv 7
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    I verbi francesi si dividono in TRE gruppi: 

    -Verbi del primo gruppo con terminazione in -er all'infinito, sono REGOLARI (tranne il verbo aller che fa parte del 3° gruppo).

    -Verbi del secondo gruppo con terminazione in -ir all'infinito, sono REGOLARI.

    -Verbi del terzo gruppo con terminazione in -ir -oir -re all'infinito + verbo aller. questi sono verbi IRREGOLARI.

    Come avrai notato alcuni verbi in -ir sono regolari (2°gruppo) ed altri sono irregolari (3° gruppo) Come riconoscerli?

    Quelli del 2° gruppo all'indicativo presente hanno la desinenza in -is e il participio presente in -issant. Es: finir = je finis - finissant. 

    Quelli del 3° gruppo NON hanno all'indicativo presente la desinenza -is, e al participio presente hanno la desinenza in -ant. Es: tenir = je tiens - tenant. 

    Cosa si intende per verbi regolari e verbi irregolari?

    - Nei verbi regolari le desinenze nella coniugazione sono le stesse (nei modi e nei tempi) per ogni diverso verbo regolare. Es. Aimer: j'aim-e, tu aim-es, il aim-e ....Parler: je parl-e, tu parl-es, il parl-e .... Manger: je mang-e, tu mang-es, il mang-e - Nei verbi irregolari non c'è questa regola, quindi ogni singolo verbo facente parte del 3° gruppo ha una coniugazione a se.Es. Aller = je vais, tu vas, il va .... Partir = je pars, tu pars, il part... Prendre: je prends, tu prends, il prend.... Vouloir: je veux, tu veux, il veut.....(bisogna necessariamente impararli a memoria!)

    Comunque anche nei verbi regolari ci sono delle eccezioni! Ti consiglio di acquistare Le Bescherelle verbi dove troverai le tavole con tutti i verbi coniugati in tutti i tempi e modi. Voilà, bon courage !

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    L'argomento è lungo! Le classi sono tre (er, ir, ir/re) ma con un sacco di casi e sottovasi. 

    Nella prima classe ci sono quelli più semplici come aimer a cui bisogna togliere la desinenza dell'infinito e aggiungere -e, -es, -e, -ons, -ez, -ent. 

    Poi però ci sono quelli in -eler ed -eter che raddoppiano la consonante (come appeler che diventa j'appelle, tu appelle ma nous appelons). Ci sono anche eccezioni (marteler finisce con -eler ma non raddoppia la consonante). 

    E poi ci sono ancora quelli con é che diventa è (céder > je cède), quelli con "e" che diventa è (mener > je mène). Ci sono i verbi che mutano la y in i (j'envoie > nous envoyons). 

    Nel secondo gruppo le cose vanno leggermente meglio. Togli -ir all'infinito e aggiungi -is, -is, -it, -issons, -issez, -issent).

    Il terzo gruppo è un inferno. Ci sono verbi che coniugano come quelli del primo gruppo (offrir non diventa j'offris ma j'offre), ci sono verbi che si coniugano con le desinenze -s, -s, -t, -ons, -ez, -ent. Ci sono verbi che cambiano la radice (joindre > je joins ma nous joignons). 

    Ci sono un sacco di verbi da imparare a memoria perché non hanno regole fisse. 

    E questo è solo il presente dell'indicativo! 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Hai detto niente! 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • saNDro
    Lv 7
    2 mesi fa

    je vais tu va il va, nous allons, vous allez, ils vant. Azz...ma ce ne sono tantissimi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.