Alto 178cm, 61,2 kg, esercizio fisico sempre alimentazione molto pulita(il massimo)Indice di massa 19, con 17% di bodyfat. Grasso non va via?

Vi racconto in breve la mia storia. Ho 19 anni, sono altro 178cm, e nel 2015 pensavo circa 93kg. Nel 2018, arrivato ad 88kg, in luglio, ho deciso di mettermi severamente a dieta, e 11 mesi dopo arrivato a 63 kg, mi sono iscritto in palestra. Ci tengo a precisare che la mia dieta non è stata sbagliata, non ho fatto cavolate come digiuni ecc...solo duro lavoro fisico e dieta severa, drastica perché per 7 mesi non ho fatto neanche uno sgarro, e sono uno che dopo 7 mesi ha cominciato a chiamare sgarro 100g di tortelli con niente la domenica. In palestra il mio scopo era quello di perdere altro peso, sotto la visione di esperti perchè mi rimaneva tanto lardo. Mi sono bonificato molto l'addome mi si vede, il petto pure. Ma l'addome nonostante la sua evidenza, seppur spinto da gonfiore è molto appannato. Gli istruttori mi hanno indirizzato nel fare massa(e come farla), non ho mai esagerato anzi, provavo a salire il più lento possibile di kg con un'alimentazione pulitissima, in allenamento mi alleno bene con programmi ben strutturati, raggiungo l'ipertrofia, ma poi...poi dopo il primo kg che mettevo ero uguale con più grasso(64kg) mi bloccava e riscendevo. 

Preciso che sto abbastanza giusto di grassi, non più di 35 grammi e ne prendo abitualmente 18(al giorno). E in questi tempi di corona virus, ho deciso di voler perdere tutto il grasso addominale rimasto, mi alleno a corpo libero e con pesi, più 45 minuti di cyclette, faccio"definizione" e attualmente peso 61,2 kg. Ho il 17% di bf.

Aggiornamento:

*tonificato molto.

Preciso che ho due fratelli palestrati, e che se ne intendono, idem i miei amici e i miei istruttori. Sono tutti molto increduli della mia situazione. Sono circondato di gente che se ne intende e che mi dice che sono troppo stretto con il mangiare per come mi alleno. 

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.