promotion image of download ymail app
Promoted
paolo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 2 mesi fa

Ripropongo perché ho poche risposte?

Ragazzi scusa se quests domanda l’ho fatta più volte ma non riesco a superare .vi spiego . Sono un ragazzo di 26anni. Nel 2010 un ragazzo mi voleva picchiare perché dice che io lo guardavo male .sono sempre stato un ragazzo introverso e timido,non ho mai avuto problemi con nessuno. Fatto sta che iniziò a minacciarmi su Facebook dicendomi che mo avrebbe ucciso di botte . Venne a prendermi fuori al liceo con altri ragazzi ma per fortuna riuscii a svincolarsi e andare in macchina di mia madre . Poi l’ho rivisto un anno dopo in una festa paesana dove ci siamo incrociati e lui mi ha guardato malissimo ma io ho cercato di fare finta di niente . Poi non l’ho più sentito e visto fino ad oggi . Sono passati 9anni. Ho saputo che lui è andata avanti nella sua vita sposandosi avendo figli e lavorando. Io invece vivo sempre nella paura di uscire e incontrarlo. Mi chiedo sempre cosa mo farebbe dopo questo anni. Sono convinto che se si trovasse in compagnia mi farebbe tutto quello che mi avrebbe fatto 10 anni fa . Ogni volte che esco ho paura di non tornare a casa perché lo incotro . Voi che ne pensate. Come posso superare questa convinzione e questa paura? Secondo voi cosa mo farebbe se mi incontrasse in un posto isolato?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ciao. Capisco il tuo disagio, la tua paura che ti sta impedendo di vivere una vita normale. Però come leggo nel tuo messaggio vedo un punto di svolta, cioè sei consapevole che lui sia andato avanti, abbia messo su famiglia; questo significa che ha ristabilito le sue priorità, e sai per tanta gente la crescita porta ad essere più maturi; sicuramente ora che ha dei figli non credo che pensi più che sia giusto/divertente picchiare una persona senza motivo, soprattutto perchè da genitore non vorrebbe mai accadesse ai propri figli. Da qui anche tu devi ristabilire le tue priorità, capire che quello che hai vissuto 9 anni fa si chiama passato e non fa più parte del tuo presente. Lo so non è facile ma a piccoli passi si risolve sempre tutto. Ti consiglio anche ti rivolgerti ad uno psicologo perchè hai questa brutta minaccia che ti porti con te da tempo e credimi, un percorso in cui rivaluti il tuo stato interiore, la tua identità ti aiuterà tantissimo! 

    Ps. ti dico tutto questo da laureata in psicologia; purtroppo non si può far molto con una semplice risposta data qui, però spero che sia un messaggio di conforto e che ti aiuti per iniziare ad affrontare bene questa situazione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    I bulli sono semplici adolescenti ma con più insicurezze degli altri. Cercano approvazione dagli altri. Non vogliono fare del male per il gusto di farlo, ma anzi perchè sennò si sarebbero già suicidati, date le tante insicurezze. Non è, quindi, colpa loro, ma della loro mentalità. Quando si cresce, si acquisisce sicurezza, inevitabilmente, perchè si esce dall'adolescenza. 

    Sono passati 9 anni, tu sarai cambiato da allora, e poi lui avrà di sicuro acquisito sicurezza, essendosi sposato. I bulli, quando acquisiscono sicurezza, diventano altre persone, completamente diverse, e si mostrano davvero per le persone preziose che sono, e non più come il fragile pischello del liceo. Fidati di me, per esperienza

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Quello che ti consiglio è  di fare qualche seduta da uno psicologo che può darti qualche consiglio e poi vai magari in palestra. Fatti crescere i muscoli e cerca di imparare qualche tecnica di auto difesa così se per caso dovresti vederlo sai difenderti. Coraggio hai 26canni non sei più  un bambino indifeso tira fuori le palle e fai vedere chi sei

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Perché quando ti ha minacciato non lo hai comunicato a fecebook

    • paolo2 mesi faSegnala

      Cosa sarebbe cambiato V?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.