promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 2 mesi fa

Ma perché i morti non diminuiscono?

Dicono sempre che a breve si vedranno gli effetti del lockdown ma ormai sono passati quindici giorni e non vedo questi grandi cambiamenti.

8 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    solo un matematico puo' capire i numeri.

    quella curva a forma di campana diffusa sui media e' una somma di molte curve a campana piu' piccole, ognuna diversa dalle altre per localita' e sfasamento temporale.

    E' logico che non rispetta la realta, dovrebbe capirlo anche un borrelli, ma figuriamoci.

    per esempio, la lista dei deceduti e' sfasata di due settimane di ritardo rispetto a quella dei nuovi contagiati, la curva dei guariti addirittura di 4 settimane.

    invece la protezione civile e i media sommano tutto insieme e danno un numero che non vuol dire una cippa.

    tutto questo nella ipotesi, (assolutamente vera), che i dati di partenza non possono  tenere conto dei contagiati sommersi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Acq
    Lv 7
    2 mesi fa

    Mettiamo che tu sia stato contagiato il 20 febbraio,

    di media sviluppo sintomi entro il 25 febbraio, ma parecchi arrivano anche al 5 marzo,

    dopodicché cominci ad avere tosse e febbre, le difficoltà respiratorie possono arrivare tra il 12 ed il 19 marzo, quando vieni ammesso in ospedale,

    i medici fanno di tutto per curarti e tenerti in vita il più a lungo possibile. Il paziente 1 è stato dimesso dopo 2 mesi, quindi diciamo che hai tempo per tirare le cuoia entro il 12 maggio.

    Capito perché i morti non diminuiscono? Sono tutte persone contagiate tra gennaio e febbraio che stanno morendo ora.

    I numeri che devono diminuire, ed effettivamente stanno diminuendo, sono quelli del contagio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Non si conosce ancora la vera letalità di questo covid, cioè la percentuale di morti ogni cento contagiati, all'inizio si pensava che fosse circa 3% mentre ora si sta pian piano capendo che deve essere di molto inferiore.

    Dato che però i morti in Italia paiono rispondere a una letalità molto maggiore di 3% significa che il vero numero di contagiati non è di 100mila ma di alcuni milioni.

    12mila morti sarebbe circa l'1% di letalità e forse è questa la cifra giusta.

    Ma se fosse vero che i contagiati in Italia sarebbero già circa 6 milioni, allora si attendono altri 30 o 40mila morti circa.

    Queste cifre ci spaventano, ma vedrete che le cifre che verranno da paesi che ora ci stanno prendendo in giro, Inghilterra e USA, saranno molto maggiori delle nostre dato che là la malattia l'hanno sottovalutata molto di più di noi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Masino
    Lv 6
    2 mesi fa

    Sono infetti di 15 giorni fa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    perchè evidentemente ci son troppi vecchi in italia

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Perché è stato deciso di catalogare come morte da cv19 quella di chiunque ne risulti contagiato. Ciò è più che opinabile, ma c'è interesse a raccontarla in questo modo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Perché vogliono rovinarci!

    Chissene se muoiono i vecchi!!

    Meno pensioni!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Chiara
    Lv 7
    2 mesi fa

    I morti stanno diminuendo ma non si vedono per una distorsione dei dati, mi spiego:

    1) gli ospedali sono a pieno regime e lì muoiono 800 pesone al giorno

    2) fuori dagli ospedali ci sono i malati che non vengono accettati e "tamponati" , di questi ne muoiono circa 1000 al giorno, questi non vengono registrati nelle statistiche.

    secondo me i morti a casa stanno diminuendo ma non vengono registrati, per vedere una diminuzione nelle statistiche bisogna che nelle case non ci siano più morti, significherà che negli ospedali inizierà a diminuire la domanda di ricoveri e, di conseguenza moriranno meno persone negli ospedali stessi, che sono quelli che fanno statistica.

    è probabile che a un certo punto passeremo a una diminuzione giornaliera di 200 morti per poi andare rapidamente sotto i 20. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.