Francesco ha chiesto in ViaggiCrociere · 3 mesi fa

Secondo voi a luglio si potrà viaggiare in Europa?

Lo so che dovrebbe essere l’ultimo dei miei problemi ma mia nonna ha una malattia degenerativa che presto o tardi me la porterà via, ho prenotato una crociera solo per me e lei in cui voglio completamente dedicarmi alla sua felicità. La crociera è nei fiordi ed ho paura che per luglio non siano passate queste condizioni di emergenza, voi cosa dite?

6 risposte

Classificazione
  • 42
    Lv 7
    3 mesi fa
    Risposta preferita

    È difficile dirlo adesso; probabilmente a luglio non saremo più in emergenza, ma non so quando si potrà tornare alla normalità o se ci saranno comunque delle restrizioni di qualche tipo nei vari Paesi europei anche dopo il periodo emergenziale.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Portare una nonna in crociera a luglio vuol dire volerle male, non bene. L’isolamento degli anziani sarà certamente l’ultimo a finire, per il loro bene. Se da una parte è vero che in genere i virus di tipo influenzale con il caldo spariscono, è anche vero che la SARS, che ha fatto strage anche in Paesi caldi non è un bel precedente. 

    Del resto anche le zone calde dell’India (calde proprio in senso climatico) dimostrano che non è detto che l’estate sia una ancora di salvezza. Speriamo di sì ma non ci confidiamo troppo.

    La nonnina lasciala a casa per qualche mese ancora.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    la vedo durissima

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fil
    Lv 7
    3 mesi fa

    Sinceramente penso di no .... mi spiace per la nonna. Sono certa però troverete un altro modo per essere felici insieme

    auguri

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 mesi fa

    Secondo me no purtroppo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    È quasi impassibile.

    Bisogna contare due cose: che gli altri paesi europei hanno contratto il virus più tardi di noi, perciò vuol dire che quando noi usciremo dall'emergenza, gli altri saranno ancora chiusi.

    Poi c'è il problema principale: non esiste ancora vaccino, per cui c'è sempre il pericolo del ritorno della malattia nel prossimo futuro.

    Purtroppo la vedo molto difficile questa crociera...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.