Da quello che si evince dai tamponi a tappeto potrebbe essere che potremmo avere o aver avuto tu il coronavirus senza accorgersi?

1Circola già da novembre a dicembre in Italia

2 l'allarme è stato dato a gennaio un mese dopo tardi quindi

3 ogni 10 tamponi 7/8 positivi 

4 è altamente contagioso 

5 in molti casi da sintomi sili a quella stagionale addirittura asintomatici 

Quindi possibile tra il 50 percento e il 100 percento degli italiani è contagiato o è stato contagiato

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 mesi fa
    Risposta preferita

    possibile che che la maggior parte della gente sia stata contagiata e che attualmente sia diventata immune 

  • 4 mesi fa

    Possibile ma...

    per adesso i "tamponi a tappeto" sono stati fatti solo a Vo' Eganeo, un paese in provincia di Padova dove su 3000 persone esaminate circa 2200 sono risultate poisitve (alti livelli di immunoglobuline M e G) e/o portatrici di anticorpi specifici per il SARS-CoV-2

    Questo significa che più del 70 erano stati contagiati senza necessariamente sviluppare la malattia COVID-19 procurata dal virus ma essendo o asintomatici o paucisintomatici (cioè con sintomi lievi stile raffreddore o influenza stagionale e senza complicazioni polmonari).

    Un unico campione al 70% è troppo poco per dire che tutta la popolazione italiana sia infetta in egual misura.

    L'ISS sta però approntando test a tappeto per circa 5 città campione che saranno fatti quando i casi giornalieri saranno azzerati (o molto diminuti) per valutare il rischio nel rimuovere le attuali regole per il distanziamento sociale.

    Ancora però siamo lontani.. per avere una diminuzione di casi giornalieri dovremo aspettare a metà maggio e oltretutto i tet molecolari veloci della Diasorin ancora non sono disponibili nonostante la FDA abbia già dato il via per l'uso in emergenza (Per l'uso in Italia e l'approvazione della Agenzia per il Farmaco ci vorranno ancora 2/3 mesi come minimo)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.