Cosa vi fa credere che Gesù sia Dio e non un suo semplice inviato come dichiara lui stesso?

Esempio: Giovanni 5,30

Io non posso far nulla da me stesso; giudico secondo quello che ascolto e il mio giudizio è giusto, perché non cerco la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato.

14 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

     La Bibbia non riferisce mai che Gesù abbia pronunciato esattamente le parole: “Io sono Dio”. Questo non significa, però, che Egli non abbia proclamato di esserlo. Prendi per esempio le parole di Gesù in Giovanni 10:30: “Io e il Padre siamo uno”. Di primo acchito, forse questa non sembrerà una pretesa di essere Dio. Tuttavia, osserva la reazione dei Giudei alla Sua affermazione: “Non ti lapidiamo per una buona opera, ma per bestemmia; e perché tu, che sei uomo, ti fai Dio” (Giovanni 10:33). I Giudei compresero che l’affermazione di Gesù era una rivendicazione della Sua divinità. Nei versetti successivi, Gesù non corregge mai i Giudei dicendo: “Io non ho preteso di essere Dio”. Questo indica che Gesù stava davvero dicendo di essere Dio dichiarando: “Io e il Padre siamo uno” (Giovanni 10:30). Giovanni 8:58 è un altro esempio. Gesù affermò: “In verità, in verità vi dico: prima che Abraamo fosse nato, io sono”. Ancora una volta, come reazione i Giudei presero delle pietre nel tentativo di lapidare Gesù (Giovanni 8:59). Perché i Giudei avrebbero voluto lapidare Gesù se Egli non avesse detto qualcosa che essi credevano blasfemo, ossia che pretendeva di essere Dio?

    Giovanni 1:1 dice che “la Parola era Dio”. Giovanni 1:14 afferma che “la Parola è diventata carne”. Questo indica chiaramente che Gesù è Dio “manifestato in carne” (1 Timoteo 3:16). Atti 20:28 ci dice: [Badate alla] chiesa di Dio, che egli ha acquistata con il proprio sangue". Chi ha acquistato la chiesa con il proprio sangue? Gesù Cristo. Atti 20:28 dichiara che Dio ha acquistato la chiesa con il proprio sangue. Pertanto, Gesù è Dio!

    Riguardo a Gesù, il discepolo Tommaso dichiarò: “Signor mio e Dio mio!” (Giovanni 20:28). Gesù non lo corresse. Tito 2:13 ci incoraggia ad attendere la venuta del nostro Dio e Salvatore, Gesù Cristo (cfr. anche 2 Pietro 1:1). In Ebrei 1:8, il Padre dichiara di Gesù: "Il tuo trono, o Dio, dura di secolo in secolo, e lo scettro del tuo regno è uno scettro di giustizia".

    In Apocalisse, un angelo insegnò all’apostolo Giovanni ad adorare soltanto Dio (Apocalisse 19:10). Nella Scrittura, Gesù riceve parecchie volte adorazione (Matteo 2:11; 14:33; 28:9,17; Luca 24:52; Giovanni 9:38). Egli non rimprovera mai le persone per il fatto di adorarLo. Se Gesù non fosse Dio, avrebbe detto alla gente di non adorarLo, proprio come fece l’angelo nell’Apocalisse. Ci sono molti altri versetti e passi della Scrittura a sostegno della divinità di Gesù.

    Il motivo più importante per cui Gesù doveva essere Dio è che, se non lo fosse stato, la Sua morte non sarebbe stata sufficiente a scontare il castigo per i peccati del mondo intero (1 Giovanni 2:2). Soltanto Dio avrebbe potuto scontare un castigo talmente infinito. Soltanto Lui avrebbe potuto prendere i peccati del mondo (2 Corinzi 5:21), morire ed essere risuscitato, dimostrando la Sua vittoria sul peccato e sulla morte.

  • Mi fai credere che sei un DeviL, sminchiato?

  • Anonimo
    4 mesi fa

    E tu chi sei? Che asserisci la tua credenza distorta?

    Non hai Mai sentito parlare quando andavi in chiesa cattolica, prima di diventare Ateo, che Dio è, nella sua Deità? (Questo è per Te, e poi per la Matricola @.Davide6523.)

    Giovanni 10:34-36.

    34 Gesù rispose loro: «Non sta scritto nella vostra legge:

    "Io ho detto: voi siete dèi"?

    35 Se chiama dèi coloro ai quali la parola di Dio è stata diretta (e la Scrittura non può essere annullata), 36 come mai a colui che il Padre ha santificato e mandato nel mondo, voi dite che bestemmia, perché ho detto: "Sono Figlio di Dio"?

    Matricola @. 6523 in questo passo Biblico, Gesù Ha detto: IO SONO!

    Come Mai, tu, che sei un Religioso non sai questew cose? 

    Se hai problemi di apprendimento, vieni alla scuola biblica, ti verrà insegnato con la predicazione chi è Gesù, e cosa Ha detto nel nuovo testamento, chiaro?

    Giovanni 18:4,6. 

    Ma Gesù, ben sapendo tutto quello che stava per accadergli, uscì e chiese loro: «Chi cercate?» 5 Gli risposero: «Gesù il Nazareno!» Gesù disse loro: «Io sono». Giuda, che lo tradiva, era anch'egli là con loro. 6 Appena Gesù ebbe detto loro: «Io sono», indietreggiarono e caddero in terra.

    oh! Come Gesù disse: IO SONO, son caduti a terra come scimmie, e, l' IO SONO, lo aveva Detto Dio a Mosè:

    Esodo 3: 13-14.

     Mosè disse a Dio: «Ecco, quando sarò andato dai figli d'Israele e avrò detto loro: "Il Dio dei vostri padri mi ha mandato da voi", se essi dicono: "Qual è il suo nome?" che cosa risponderò loro?» 14 Dio disse a Mosè: «Io sono colui che sono». Poi disse: «Dirai così ai figli d'Israele: "l'IO SONO mi ha mandato da voi"».

    Quindi, Gesù è Dio, nella sua stessa Deità di figlio, e Padre, e Spirito Santo!

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Chi è allora Gesù se non è Dio? Un angelo? Un uomo perfetto? 

    Se è stato mandato, era con Dio allora.Tuttavia, Lui sta facendo la volontà del Padre  ma questo non vuol dire che non è Dio, a mio avviso.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    Mi pare d'aver sempre letto e anche i cristiani lo affermano che Gesù non è Dio in persona ma il messaggero di Dio,venuto sullla terra per volontà di Colui che l'ha inviato.Nel Padre Nostro dice;Sia fatta la Tua volontà,riferendosi a Dio,non dice fate la mia volontà.La Bibbia viene continuamente ritoccata da ignorantoni.

  • 4 mesi fa

    Buongiorno a tutti. 

    Siamo nel periodo Pasquale, data la situazione attuale, mi pongo molte domande, a volte insensate altre volte più esistenziali. 

    Oggi è un giorno esistenziale.

    Gesù è venuto sulla terra per redimere i peccati dell'umanità facendosi crocefiggere, sacrificando la sua vita per espiare le nostre colpe donandoci la salvezza.

    In quell'epoca la Terra era al centro dell'universo, ora sappiamo che non è così.

    L'astronomia ha rivelato che siamo solo un granello di sabbia nell'universo.

    Nell'universo pianeti simili alla Terra potrebbe essercene a miliardi.

    La mia domanda sorge spontanea, se Gesù Cristo è figlio unico di Dio, quanto tempo impiega a fare la sua comparsa su tutte queste Terre, vi immaginate la sua sofferenza perpetua, dovendo affrontare questa missione imposta dal Padre?

    Ed è per questo che si dice "Povero Cristo"? 🤔

  • DEVA
    Lv 6
    4 mesi fa

    Io credo che Gesù e Dio siano due entità diverse 

  • 4 mesi fa

    Dio non fa differenza tra Lui e i Suoi figli.

    Dio e Cristo sono una cosa sola.

    Tutto fu creato per mezzo del Verbo, e il Verbo è in Gesù. Gesù è la Luce degli uomini perchè ha il Padre in sè.

    Il figlio è nel seno del Padre e tutti i cristiani insieme a Dio sono un corpo solo e un anima unica.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Sono i musulmani che fanno spesso questa domanda, sei musulmano?

  • 4 mesi fa

    Cristo con la "kenosi" (filippesi 2:6) era in parte limitato dal punto di vista umano. Non è che poteva dire chiaramente e direttamente "io sono Dio, credetemi" altrimenti rischiava di non portare a termine il suo ministero, già bastava una piccola allusione per rischiare la cattura. Fu dopo la risurrezione che i suoi compresero la natura divina, frasi come "padre mio", "io e il padre siamo uno", "io sono nel padre e il padre è in me", "tutto ciò che è tuo è mio" "il padre mio opera sono ad ora e anch'io opero" ecc ecc,  agli occhi degli apostoli erano chiare allusioni alla sua uguaglianza col padre. Per questo Tommaso poteva permettersi di considerarlo e chiamarlo "suo Dio" (giov 20:28). Se si fosse trovato di fronte ad una creatura sarebbe stato quasi sicuramente "ammonito" 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.