promotion image of download ymail app
Promoted

Un familiare stretto è utile come testimone ?

Un familiare stretto è utile come testimone ? SI' oppure NO e perchè ?

Aggiornamento:

Per caso, dipende anche dalle situazioni ? Cioè ?

5 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Una massima del diritto latino recitava: Nemo judex in causa propria.

    La causa di un parente stretto è come causa propria.

    • Andrea2 mesi faSegnala

      E i Magistrati che considerazioni hanno di quella massima ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    non sempre...spesso per reati poco gravi il giudice non chiede la testimonianza di un familiare stretto dell'imputato, perchè sa già che farà il possibile per difenderlo, raccontando anche il falso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Tutti i testimoni sono utili.  Quando sono parenti o amici sono utili lo stesso, ma è molto probabile che chi accoglie la testimonianza ne tenga conto con riserva, salvo che ci siano prove che  confermino appieno quella testimonianza.  

    Disastrosa invece diventa la testimonianza  di un familiare nel momento in cui non fosse lucida, precisa, e soprattutto  VERITIERA anche nei dettagli.  

    • Andrea2 mesi faSegnala

      Cosa ne pensi di quello che ha detto Frank Van ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Un testimone è sempre un testimone.

    Ovviamente  nessuno si aspetta che la testimonianza di un familiare stretto sia obbiettiva ed imparziale.

    Ricorda tutto nei dettagli, ma di eventuali reati commessi dal suo parente non dice e non ricorda nulla.Se l' avvocato che fa il controinterrogatorio è uno che conosce il mestiere, lo strizza come un asciugamano.

    INTEGRAZIONE:  il giudice può non ascoltare tutti i testi, se è evidente che forniranno le stesse dichiarazioni.Ad es, se l' imputato è stato visto commettere il reato da una pattuglia di polizia, saranno citati come testimoni i 3 agenti,ma, dal momento che certamente diranno le stesse cose, per accelerare i tempi, ne viene sentito solo uno.

    Il giudice non può rifiutarsi si sentire un parente, in quanto tale, perchè sarebbe come se lo accusasse di fornire una versione accomodante, senza nemmeno averlo ascoltato.Se il giudice lo fa, la difesa ha diritto di ricusare il giudice e chiedere il trasferimento del processo in altra sede.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Sì perché è una persona terza 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.