Gruppi Hardcore Punk italiani?

Qualche consiglio su Gruppi o Compositori Hardcore Punk italiano.

Adoro la roba di nicchia, quindi se avete qualche artista poco conosciuto, bravo o meno consigliate.

Non fatemi listone e consigliate ciò che per voi merita di essere conosciuto per questo genere. (Conosco già i CCCP e le sue varianti.. grande gruppo).

Non chiedo roba moderna, per di più anni 70/80.. o dalla nascita del Punk Hardcore in italia.

Attachment image

2 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

    Beh i primi che avrei consigliato già li sai che l'hai messi in foto, che dire.. ascolto (soprattutto ascoltavo, tra l'altro) poco hardcore e quel poco è italico e loro sono i miei preferiti a mani basse. Dopodiché,

    CCCP e loro manifestazioni altre non li considero hardcore in senso stretto, ma l'avrei citati comunque e per secondi. 

    Però visto che hai incluso anche loro e ti garbano le cose di nicchia, ti consiglierei Franti e DsorDNE. Hardcore più nell'attitudine e se vogliamo nella poetica, che dal punto di vista sonoro. Più post-punkenggianti (ma un post-punk strano, jazzato, contaminato) i Franti, te ne consiglio entrambi gli album: "Luna Nera" e "Il giardino delle quindici pietre", più lo split coi Contrazione (che loro si sono hardcore, ma l'ho conosciuti come dire.. di riflesso). Sperimentali assai invece i DsorDNE del polistrumentista Marco Milanesio, spaziano dall'industrial, al noise, minimal synth e post-punk anche loro, il tutto all'interno di un'aura appunto anarcoide e punkeggiante (che forse colgo solo io? non so, non penso, non importa). Di loro ascolta: "E' un sole" e "24 o 25 Gru/o/mo", e lo split/compilation "1983-1988", Novostj/DsorDNE (Novostj è sempre Milanesio, in un precedente progetto solista). Sono tanto di nicchia anche i Detonazione (3 EP + 1 solo album), ma fanno proprio solo post-punk, qui ci allontaniamo. 

    Invece tornando pertinenti sull'hardcore: Negazione, che forse conosci già, ma meglio se non li conosci così fai una gran scoperta: "Lo spirito continua" e "Little Dreamer" sono due signori album, presumo gli apici assoluti del genere, assieme a chi sappiamo noi.. E poi i thrashosi Raw Power: non mi dispiacciono "Screams From the Gutter" in particolare, con l'epica apertura di "state oppression" e la copertina vintage in stile quasi death metal come quella del successivo "After your Brain".

  • 4 mesi fa

    I Nerorgasmo sono probabilmente il miglior gruppo hardcore italiano. Francamente penso potrebbero considerarsi anche migliori di certi noti gruppi hardcore stranieri, non parliamo solo di adolescenti inquieti ma di nichilismo puro, sonorità e atmosfere che mi colpirono molto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.