promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriConcepimento e fecondazione · 2 mesi fa

Prima visita ginecologica ?

Sono una ragazza di 22 anni e vorrei andare dal ginecologo perché penso di avere qualche problema. Fino a poco tempo fa credevo che il mio ciclo fosse normale, non lo sentivo proprio, ogni tanto mi faceva male la pancia ma niente di insopportabile, a volte dimenticavo di averlo. Però ultimamente è più doloroso, ho dolore anche al seno, il flusso a volte mi sembra abbondante altre volte no, è ho anche delle specie di coaguli e mi sono resa conto che non è per niente regolare(non ci avevo mai fatto caso prima) e per me questo non è normale.

La cosa che mi turba è che devo dirlo a mia madre perché abito in un paesini minuscolo e non so da chi andare, non ho neanche amiche che sono andate, ma lei ogni volta che mi lamento mi dice che è normale e che devo smetterla di cercare malattie che non ho(quasi a dire zitta e muta e soffri come le altre). Altro problema è che sono vergine e ho letto che alla vergini per valutare l' utero fanno una visita rettale e a me non va di farla, preferirei fare una visita vaginale interna nonostante l' imene(che penso di aver lacerato da sola e di cui sinceramente non mi interessa, non è importante per me che ci sia o meno, non so se capite cosa intendo). Come posso parlare con mia madre? E come si svolge una visita per le ragazze che non hanno mai avuto rapporti? 

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    I ginecologi sanno fare una visita vaginale senza rompere l'imene. 

    La prima volta che sono stata dal ginecologo avevo 24 anni ed ero vergine. 

    Mi ha fatta sedere nel suo studio per sapere qual' era il mio problema, dopodiché mi ha fatta accomodare sul lettino (ovviamente senza abiti indosso) e mi ha fatto mettere le gambe su un divaricatore. Poi ha controllato delle ghiandole sul seno e mi ha visitata sulla vagina usando degli strumenti che non so dirti cosa fossero. Mi ha fatto una specie di ecografia e  mi ha somministrato delle pillole per inibire l'eccesso di ormoni che mi causavano delle cisti.

    Non mi ha fatto male, sentivo solo un leggero fastidio.

    Non ha rotto l'imene.

    Non serve che ti preoccupi per tua madre, basta che le dici che hai un problema e hai bisogno del ginecologo. 

    Le donne non vanno solo dal ginecologo perché sono incinte, ci vanno anche per mille altri problemi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ma io vorrei sapere chi mette in giro certe idiozie! Visita rettale per controllare l'utero? E come ci dovrebbe arrivare all'utero passando per il retto? Ma un minimo di nozioni anatomiche ce le hai o a 22 anni non sai neanche come sei fatta dentro a grandi linee?La visita ad una ragazza vergine si svolge come quella di chiunque altro: l'imene non chiude mica completamente il canale, lo copre solo in parte (altrimenti come farebbe a passare il sangue mestruale?), lo spazio che c'è è abbastanza grande per far passare i sottili strumenti che usa normalmente un ginecologo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Allora, partiamo col fatto che il dolore al seno è del tutto normale durante ciclo e pre-ciclo, andrà con l'abbassarsi sempre di più. Riguardo alle perdite variano in base ai giorni, secondo e terzo sono quelli più brutti (e più pieni). Dei coaguli invece non so cosa pensare, averne pochi è normalissimo ma se ne trovi parecchi o molto molto grossi penso che tu ti debba preoccupare perchè non è una cosa normale. Io non sono una ginecologa, mi ero informata moltissimo su queste cose ma tu devi dire tutto, perchè non ho una laurea in queste cose 🤣. Comunque sia una visita la devi sempre fare, quindi vai e racconta ciò che hai detto a noi!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Normale na ****! Se hai sempre avuto un ciclo non doloroso e all'improvviso fa male è probabile che ci sia qualche cisti o altro! Anche a me aveva iniziato a fare male un mese sì e uno no... Dopo 6 mesi ho fatto un ecografia... cisti su un ovaio... Pillola anticoncezionale ed è sparita dopo qualche mese.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.