promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 2 mesi fa

Ma perché ad una certa età si va in pensione?

7 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    per carità, non è obbligatorio, se vuoi lavorare fino a 80 e la salute te lo permette...no worries ma consenti a che ha versato contributi per 40 anni di godersi qualche anno di "panciolle"

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Perchè ad una certa età non si ha più il fisico adatto, per fare qualsiasi lavoro..

    Un tempo in alcuni settori si andava in pensione a 50 anni... ora a 60 con quota 100, oppure la pensione minima a 65 anni..

    Poi si lascia la possibilità ai giovani di lavorare, anche se il giovane non prima dei 25 anni non inizia a lavorare... mentre fino a 20 anni fa si iniziava anche prima dei 18 anni ad entrare nel mondo del lavoro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Numero 1. Perché fisicamente e mentalmente  non si regge più lo stress lavorativo ad una certa età.

    Numero 2. Perché bisogna lasciare spazio ai giovani in cerca di lavoro.

    È tutta una ruota che gira: si nasce, si cresce, si invecchia, si muore.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Se avrai la fortuna di ottenere già in giovane età, tra 50 anni capirai da solo questo misterioso perché !!!!!

    • Perché dici tra 50 anni? Che ne sai quanti anni ho?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Perchè si diventa troppo vecchi per lavorare, il corpo non regge più il lavoro e poi non dovremmo essere liberi di passare gli ultimi anni della nostra vita insieme ai nostri cari senza preoccuparci del lavoro ?

    • Non sempre si ha voglia di stare insieme ai propri cari.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ti voglio vedere a continuare a lavorare dopo i 65 anni.

  • 2 mesi fa

    Si va in pensione, da 100 a 0 (ed è una esperienza tragica), da un giorno all'altro, perché siamo incapaci di renderci conto che si lavora e si acquisiscono conoscenze e abilità, in continuazione. 

    Bene se uno è proprio stanco e vuole smettere ogni attività, ma le risorse accumulate vanno utilizzate, a beneficio degli stessi portatori, se questi hanno ancora energia e voglia di restare attivi e contribuire all'andamento positivo della società. Sarebbe molto meglio un sistema elastico e una uscita progressiva dalle attività produttive. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.