Accettate la Bibbia? Come la considerate ?

20 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 mesi fa

    In questo video viene spiegato scientificamente il significato della Bibbia:

    https://www.youtube.com/watch?v=KjHFX8VOyvs

    Youtube thumbnail

     

  • Anonimo
    4 mesi fa

    un libro fantasy

  • 4 mesi fa

    Lo scrittore inglese Charles Dickens scrisse riguardo alla Bibbia: “È il miglior libro che ci sia mai stato e che ci sarà al mondo, perché insegna le migliori lezioni da cui possa farsi guidare qualsiasi creatura umana”.

    La Bibbia ci fa conoscere Dio meglio di qualsiasi altro testo religioso.

    La Bibbia stessa dice che è “ispirata da Dio”.

    Provare per credere!

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Non ne sono sicuro... È sicuramente un testo ispirato, ma non è l'unico.

    Anche se i cristiani fondamentalisti dicono il contrario.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • TdC
    Lv 6
    4 mesi fa

    accetto la Bibbia, la considero necessarie per la salvezza dell'uomo.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Sì, l'accetto come espressione dell'infinita Sapienza di Dio, comprensibile solo attraverso l'unica Autorità che Dio ha voluto per spiegarla, ossia la Chiesa Cattolica.

  • 4 mesi fa

    La bibbia è un mezzo tramite cui possiamo conoscere meglio Dio e la sua volontà, perciò la ritengo indispensabile. 

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Accetto la Bibbia come accetto la Divina Commedia e qualsiasi altra opera dell'intelletto umano.

    La considero sopravvalutata.

  • 4 mesi fa

    interessante, molto, dopo che sono state denunciate tutte le contraffazioni a cura della teologia e delle religioni.

  • 4 mesi fa

    Io mi pongo 100, 1.000 domande al giorno.

    Ho letto tutta la Bibbia (ho impiegato 3 anni, un po' troppo, lo so ma faccio anche altre mille cose...) e mi sono fatta una mia idea, scevra da qualsiasi condizionamento religioso.

    Non mi sono però fermata solo alla Bibbia. Ho letto quasi tutti gli apocrifi dell'AT e buona parte dei Vangeli gnostici.

    E anche in quel caso mi sono posta altre 10.000 domande. Ma ce n'è una che mi "tormenta":

    In base a quale criterio IO dovrei accettare SOLO i 4 Vangeli canonici e non ANCHE il Vangelo di Didimo Tommaso?

    Dal momento che io NON intendo accettare in alcuna maniera ciò che altri hanno stabilito senza che con la mia coscienza io l'abbia attentamente verificato, puoi farti un'idea di come la penso.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.