Ho 16 anni e sono prigioniera dei miei genitori. Sto sempre peggio e ho bisogno anche solo di essere ascoltata, post lungo. ?

Ho quasi 16 anni, vivo in un paesino e non ho amici a causa dei miei genitori che non mi fanno assolutamente mai uscire (massimo una volta ogni due mesi dalle 2 alle 4 del pomeriggio). Non si fidano di me e non mi fanno libertà, ma non riescono a capire che quegli sbagli che ho fatto in passato sono stati causati dalla NOIA! Sono completamente sola!! A scuola ho qualche amica con cui però naturalmente non posso uscire, non sono mai andata in un bar o in una discoteca. Con i miei litigo sempre, per qualsiasi cosa, non riesco ad avere un dialogo con loro, non riesco minimamente ad aprirmi perché mi trovò davanti un muro. Ogni volta mi dicono delle bruttissime parole (Tr*** putt*** sei un fallimento etc). Ho un ragazzo da quasi 7 mesi, e lo amo da morire, (in tutti questi mesi l’avrò visto meno di 10 volte) con lui ho avuto rapporti (anche se non ero vergine già prima che arrivasse lui) e i miei circa un mese fa lo hanno scoperto trovandomi i preservativi quindi li hanno presi e li hanno buttati (gesto inutile perché li ricompro in un attimo) senza darmi la possibilità di parlare o di dire qualcosa hanno iniziato ad insultarmi (adesso direte: parlarci con i tuoi di questa cosa è non l’avrebbero presa così male, e invece no perché se lo avessi fatto loro sono comunque estremamente chiusi di mente e mi avrebbero comunque insultata e mi avrebbero completamente proibito di uscire) . 

Ps. Non mi lasciano nemmeno fare uno sport, sto letteralmente chiusa in casa. A scuola vado bene. 

3 risposte

Classificazione
  • 7 mesi fa
    Risposta preferita

    ciao! ho appena risposta all'altra tua domanda (ti seguo anche su yahoo) e mi spiace molto… prova a parlarci spiegando che ormai sei abbastanza grande e matura per avere una tua vita, inizia con richieste semplici per mostrare la tua responsabilità e spiega loro che è anche normale avere ragazzi e rapporti a quell'età...riguardo allo sport ti ho già scritto all'altra domanda, massimo prova a iscriverti a corsi della tua scuola o anche gratuiti, perché ne esistono...

    se ne hai bisogno scrivimi sempre in chat o nei commenti..tanto ora che ti seguo posso sempre rispondere alle tue domande...ciao e in bocca al lupo!

  • Anonimo
    7 mesi fa

    Diglielo, l’unica soluzione è parlarci, digli che questo mondo che ti hanno creato ti fa schifo, che a 16 anni la vita fa vissuta, se non ti ascoltano scriviglielo, fa più effetto

    Fonte/i: Ehm cazzi miei
  • 7 mesi fa

    So che sembra inutile ma l'unico modo è parlarci a meno che tu non voglia aspettare i 18 anni per avere la tua autonomia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.