Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiMoto · 2 mesi fa

La nostra vita?

È solo un brevissimo lasso di tempo , una ottantina di anni se va bene, nell'infinità del tempo esistente. È un puntino nero di penna su un gigantesco foglio bianco, dove il foglio è l'infinità del tempo. Quindi... perché ci sbattiamo tanto e ci facciamo mille ***** mentali?

11 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    forse perchè magari vorremo viverla al meglio ma, spesso e volentieri, non ci riusciamo, non per colpa nostra ma per colpa della vita stessa che ci mette a dura prova ogni giorno ma il bello è proprio questo, affrontarla di petto e mai arrendersi

    • wanial
      Lv 7
      2 mesi faSegnala

      👍

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    sei nella sezione sbagliata qua parliamo di moto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • wanial
    Lv 7
    2 mesi fa

    semplicemente perche'ci siamo..non per merito o demerito nostro, ma ci siamo e allora perché non affrontarla col sorriso e nel migliore dei modi. invece di piangerci addosso che prima o poi finira'? perdiamo soltanto tempo prezioso, che non sappiamo quanto possa durare, tanto? poco? pochissimo? e allora cerchiamo di vivere nel migliore dei modi  affrontandola , cercando di riempire il suo , nostro tempo, con quello che possiamo, vogliamo e desideriamo ...qualche volta riesce altre no, ma almeno avremmo provato a sentirci parte di questa nostra vita

    https://www.youtube.com/watch?v=VtgEhmbs2OE

    Youtube thumbnail

  • 2 mesi fa

    perché sto lasso di tempo lo vogliamo vivere bene

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Io t chiodo frui chiù 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Me lo chiedo anch'io. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    È la ricerca dell'amore, la voglia di costruire qualcosa di duraturo, una famiglia, una casa, una vita... E tu. Non hai questo desiderio?? 

  • Moe
    Lv 5
    2 mesi fa

    ... anch'io ci penso spesso, ma poi penso: se la pensassero tutti cosi, noi non esisteremmo, cioè l'umanità non esisterebbe!!! ... siamo.qui no?? Tanto vale farne qualcosa, non è che dobbiamo morire per forza domani... perfino le formiche trombhano ogni tanto!!! 😉

  • 2 mesi fa

    Perché noi siamo così piccoli che le nostre piccole vite ci sembrano grandi.

    È una questione di scala!

    Al tempo stesso però ci rendiamo conto di essere polvere, come se Qualcuno più grande ci avesse dato la facoltà di vedere le cose che apparentemente sono grandi come cose piccole.

    Gli animali (o gli ALTRI animali, per i puristi della zoologia) non sono capaci di vedere la loro vita in questo modo, da questa prospettiva esterna, dall'alto.

    È segno che siamo proprio il progetto di Qualcuno più grande, non pensi? 😉

    Ed è qui che viene il paradosso, la meraviglia: le nostre vite, così piccole, nel loro piccolo possono fare grandi cose, purché ci affidiamo ai disegni di Colui che le ha create.

    Noi chiamiamo Dio questo essere perfettissimo e superiore.

    Ebbene, fare la volontà di Dio è lo scopo della nostra piccola vita e improvvisamente questo ci porta tanto amore e felicità da intuire che la nostra piccola vita ha un valore inestimabile ed è giusto e doveroso spendersi fino all'ultimo per essa.

    Dico intuire perché non lo capiamo con la ragione: con la ragione sola arriviamo a quello che dici tu, ed è logico!

    La logica e la ragione però non bastano a descrivere il paradosso della vita, ed è qui che subentra questa nuova via.

    Chiamiamo questa nuova via dell'intuizione Fede.

    "Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me".

    ~Vangelo di San Giovanni, 14:6.

    Ciao! 😎✌️🏻

    • Lv 4
      2 mesi faSegnala

      Grazie...😊

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Perché l'uomo è insolente e lamentoso per definizione. La vita non la vive in modo giusto, dato che spesso si lascia condizionare psicologicamente dalla realtà che lo circonda. Ovvio che ognuno di noi, da quando nasce a quando non ci sarà più, vorrebbe sempe condurre una vita comoda, agiata e senza problemi fisici. Ma non è così. Ci sbattiamo perché dobbiamo scaricare in qualche modo le nostre frustrazioni.

    • Sally1 mese faSegnala

      L  ad tua vita di nerda

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.