PIERCING AL OMBELICO AIUTO!!?

Ciao a tutti, ho un problema che va avanti da novembre 2019.

Ho fatto il Piercing  al ombelico a luglio ,ad agosto era già guarito.

A novembre ha iniziato a farmi male e darmi fastidio,premetto che ho sempre fatto quello che mi ha detto la mia piercier,disinfettato con soluzione salina ecc

Quando è peggiorata sono andata da lei e mi ha consigliato gentalin ,dopo averlo usato è peggiorato ancora di più ,quindi ho smesso e ho continuato con la soluzione salina ,avvolte migliorava ma poi dopo tornava come prima.

Quindi sono andata di nuovo dalla piecer e mi ha detto di continuare con la soluzione saliva.

La situazione rimaneva sempre uguale quindi ci sono tornata per L ennesima volta e mi ha dato uno spray disinfettante per piercing,

Dopo averlo finito la situazione non è cambiata.

Siamo ad aprile ed il mio piercing e messo malissimo e la 3a volta in un mese che si forma una pallina sopra e continua a uscire un siero che non ha un buon odore ed è giallastro (il pus non mi è mai uscito e la zona non è rossa o gonfia)

Vi prego se qualcuna ha avuto il mio stesso problema aiutatemii!

Non so più che fare ,e non mi fido più della mia piercer,non posso nemmeno farmi controllare da qualcun altro perché beh siamo in quarantena.

Aggiornamento:

Situazione: è sempre peggiorata ,e adesso ho una specie di carne rosa sia nella pallina sotto che sopra.

Poi mezz’ora  fa mi sono accorta che la pallina di sopra si era svitata dasola.Cioè una volta ho provato e nemmeno io riuscivo a svitarla, adesso non riesco a rimetterla perché nel buco di sopra c’è quella specie di carne fuoriuscita che blocca la fuoriuscita del piercing Che faccio? Aiutatemi (Sto già contattando un piercer però vorrei sentire anche le vostre risposte)

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 mesi fa
    Risposta preferita

    Allora, anch'io sono una piercer. Il gentalyn beta è una crema al cortisone, i piercer NON sono medici e non possono assolutamente prescrivere farmaci. Tra l'altro, serve la ricetta medica per comprarlo quindi non capisco nemmeno come in farmacia te li abbiano dato senza ricetta. 😥

    Il navel è uno dei piercing più lunghi a guarire, a volte può metterci anche un anno e il siero può continuare ad uscire anche a distanza di mesi. Ora, NON cambiarlo assolutamente come ti hanno consigliato, perché i piercing non vanno cambiati finché non guariscono e comunque il primo cambio va fatto in studio dal piercer. I gioielli che usiamo in studio sono a norma, sono in titanio, acciaio chirurgico o bioplastica, è molto strano che ti abbiano messo un gioiello fatto col nickel 🤔 se così fosse sarebbero da denuncia, ma comunque ti assicuro che non è così perché non hai una reazione allergica. Un'allergia ai materiali si manifesta con rossore e prurito e a volte anche rigetto, che tu non hai. Tu non hai nulla, è solo che il navel ci mette molto mesi a guarire, il fatto che tu abbia usato il gentalyn ti rallenterà ancora la guarigione purtroppo. Le creme non vanno mai messe sui fori perché rendono la parte umida e rischi di farti venire infezioni.

    Continua a curarlo con soluzione salina e disinfettante e lavarlo con acqua e sapone e basta. Sii paziente, il navel è tedioso e lungo a guarire.

  • 6 mesi fa

    A me è successa la stessa cosa ,solo che nel mio caso era così all inizio poi mi è passato

    Tu non toccarlo troppo spesso ,continua a pulire con acqua e sale e vedrai che passa

  • Anya
    Lv 7
    6 mesi fa

    Hai provato a cambiare gioiello?

    io ho avuto un problema simile con piercing al naso dopo decenni che avevo il piercing!

    la causa era il piercing stesso che faceva infezione in quanto ho sviluppato una leggera intolleranza al nickel e si era leggermente ossidato il rivestimento del suddetto (invisibile alla vista tra l'altro)...cambiato il piercing e continuando a curarlo è migliorato per poi guarire...è l'unica cosa che mi viene in mente,prova!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.