wanial
Lv 7
wanial ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 9 mesi fa

Parliamo di stupidita'...cosa intendete per stupidita', quanto e come incide nella vita personale e con gli altri?grazie?

22 risposte

Classificazione
  • 9 mesi fa
    Risposta preferita

    La stupidità risiede in tutti quei comportamenti che rasentano l'assurdo e che comunque non acquisiscono per i destinatari un valore positivo. Il discorso sulla stupidità è più esteso di quanto sembri. Ad esempio da parte di chi non capisce, o non crede in una data procedura o convinzione,  potrebbe essere recepito  come "stupido" un dato comportamento a quel punto  incomprensibile, anche se messo a punto da una persona sensata.

    C'è poi la stupidità "attiva", di chi la esercita pur essendo intelligente, ma distruttivo, une delle definizioni della cattiveria, dell'insensibilita',  o della violenza è proprio la stupidità. 

    Spesso la stupidità  trapela nelle persone attraverso    l'uso della furbizia, ovviamente furbizia di limitato

    livello, come risorsa alternativa all'intelligenza e alla conoscenza. Chi si serve sistematicamente della furbizia e della disonestà, da per scontato che tutti (o quasi tutti) ne facciano uso, quindi si sente giustificato. C'è anche la stupidità di chi, per pigrizia, ignoranza,  creduloneria, o carattere insicuro,

    abbocca  a tutte le fesserie che vengono diffuse dalla prima all'ultima fonte di informazione. Poi c'è la stupidità più diffusa, determinata dal mix di ignoranza e presunzione, che rimpiazza la conoscenza con l'opinione, osservando la realtà da una finestrella molto piccola, quella del proprio interesse personale. Un esempio lampante lo abbiamo nella persona dell'attuale  presidente degli Stati Uniti d'America.

  • Anonimo
    9 mesi fa

    Stupidità è criticare un comportamento che noi stessi perpetriamo

  • ?
    Lv 7
    9 mesi fa

    Per quanto non mi piaccia attribuire comportamenti o idee " stupide" ad altri, visto che spesso sottintende un giudizio o critica, posso trovare stupido o sciocco non avere un comportamento chiaro e sincero, mentire o cercare di manipolare...sono modi di porsi sbagliati e che possono provocare a volte peggiori conseguenze di quel che si pensi.

  • ?
    Lv 6
    9 mesi fa

    Quando si gioca con le cose serie, non sarebbe permesso 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Laura
    Lv 6
    9 mesi fa

    Incomincio con il dire che nessuno è stupido.  Tutti sono intelligenti e capaci. Però, purtroppo la società dove viviamo tende a svalutarci e a rimettere in discussione noi stessi. E poi, c'è sempre qualcosa di più forte di noi. Fatta questa premessa dico che è la mia è un'opinione personale e non una verità assoluta ritenuta universale. Penso che una persona stupida sia una persona che dica troppo di sé stessa. Ciò tende a renderla manipolabile dagli altri. Sapere è potere. Poi, chi crede troppo a ciò che dice la gente e non ascolta la sua voce interiore. Chi in definita non conosce sé stesso. Chi è violento e se la prende con gli altri e non mette mai in discussione sé stesso. Chi pensa di avere sempre ragione. Perché chi pensa di avere sempre ragione è perché vuole guadagnare qualcosa in virtù delle debolezze degli altri. Chi non impara mai dai suoi errori. Questo penso in generale.  Grazie della possibilità di dire la mia ;)

  • Anonimo
    9 mesi fa

    Beh, la stupidità può avere diversi significati...

    Oltre a quella dettata dalla convinzione di poter fregare facilmente il prossimo,

    sottovalutandone l'intelligenza,

    ne esiste un altro tipo che a me personalmente infastidisce di più :

    parlo di quella che emerge dai contenuti davvero frivoli di certi miei conoscenti.

    Persone magari arrivate ai 50 anni, che si  esprimono e si atteggiano  come ragazzini.

    Può anche essere piacevole conservare intatta dentro di noi la parte infantile,

    ma a tutto c'è un limite...

    Per non parlare della stupidità che emerge nel momento in cui qualcuno ritiene di fare lo spiritoso , fingendo di criticarti, per poi cercare di scusarsi dicendoti che intendeva solo scherzare.

  • 9 mesi fa

    Definisco persone stupide quelle che si basano sulle parole e in particolar modo danno retta a chi si pone in modo autoritario.

    Intelligenza è chi si basa sui fatti e sulle dimostrazioni

  • 9 mesi fa

    Generalmente lo stupido è colui che ripete inconsciamente i propri errori, è incapace di correggerli, regolamentarsi. Non è in grado di scegliere che strada imboccare. Molti fattori del comportamento umano, intrinsecamente diversi dalla stupidità, possono contribuirvi. In questo senso l'ignoranza, come la paura, sono spesso "sorelle" della stupidità come quando si condivide, senza approfondirlo, un superficiale consenso o quando si ha paura di doversi contrastare con chi ha opinioni diverse o quando ci si sottomette al parere di una maggiore autorità.

  • 9 mesi fa

    L'esempio piu' concreto di stupidita' e' quello della rinuncia alla propria autonomia per affidarsi piu' comodamente e pigramente ad una preconfezionata ideologia di massa, propinata ad arte da influencer molto astuti.

    Loro certamente non sono STUPIDI

    la Stupidita' e' condannata da tutte le religioni in quanto conseguenza diretta di un vizio capitale, la PIGRIZIA (o anche Accidia)

    Si dice anche che i "figli delle tenebre sono piu' astuti dei figli della luce", come dire, a ragion veduta, che il buonismo e' una stupidita'

  • Anonimo
    9 mesi fa

    Quando si gioca con le cose serie, non sarebbe permesso

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.